Utente 469XXX
Buongiorno, una mia stretta parente è in cura con nolvadex 20mg al giorno, siamo stati informati che il farmaco, tra le altre cose, potrebbe indurre problemi di coagulazione del sangue.

Non sta usando alcun altro farmaco.

Un integrazione di vitamina k (600mcg) con cadenza giornaliera potrebbe aiutare a ridurre l'insorgere di questo effetto collaterale?

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
i rischi tromboembolici possono rilevarsi con l'uso di Nolvadex, tale richio è contemplato fra gli effetti collaterali ed ovviamente viene calcolato il rischio e beneficio con l'uso del farmaco (e mi creda che i benefici sono tanti); l'uso di vit K non comporterebbe alcun vantaggio