Utente 447XXX
Buonasera dottori, da 3 anni la mia miopia non è mai cambiata ossia dall'occhio sx ho -2,50 asse 150 e occhio dx +0.50. Da tre anni però usavo occhiali con la gradazione della miopia di -2.00 perché il mio oculista dice che così non ho mal di testa. Mi son recato da un nuovo oculista due giorni fa che mi ha prescritto nuovi occhiali però con la gradazione mia giusta, non ci vedono più benissimo da lontano.. cambiando solamente l'asse di 160. Vorrei sapere, dato che mi son deciso a effettuare l'operazione con il laser, se ora che ho cambiato occhiali possa avere problemi o meno nel poter effettuare l'intervento.
[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Da quello che dice cambiamento effettuato sembrerebbe aver peggiorato la situazione visiva.
La cosa da fare è verificare presso lo specialista l'effettiva entità dell'astigmatismo ed il relativo asse.
Se questo corrisponde alla precedente correzione significa che la situazione refrattiva è stabile e quindi una eventuale correzione è possibile, sempre che tutti i parametri siano corrispondenti alle linee guida.
In caso contrario c'è stato un cambiamento e quindi il mio consiglio è di verificare a distanza di tempo ( ameno un anno ) la situazione prima di prendere qualsiasi decisione.
Cordialmente
[#2] dopo  
447796

dal 2018
la ringrazio per la risposta. Pero dottore io ci vedo benee nitido solo con l' uso delle lenti a contatto della mia gradazione ossia -2.5. Con gli occhiali sembra quasi che mi sforzi troppo.
Per quanto posso ipotizzare, credo che non riesco piu a tollerare la differenza tra i due occhi.