Utente 584XXX
Gent.li Dottori, da un anno a questa parte ho dei capogiri, sudorazione fredda, aumento del battito cardiaco, non riesco a chiudere bene la mano, di frequente non ricordo le cose che devo fare e sopratutto ho voglia di cibi zuccherati. Infatti la mattina, mangio spesso della frutta o consumo bevande zuccherate. A questa situazione devo aggiungere che soffro di asma e prendo delle pillole per il colesterolo (a base di olio di pesce) e delle pastiglie per la tiroide.
Diciamo che il quadro clinico non è dei migliori. Comunque dopo l'insorgenza di questi ultimi disturbi. Ho fatto le analisi del sangue. Il valore della glicemia era intorno ai 60 mg. Visionati dal mio medico, mi ha confermato che era tutto apposto anche i valori tiroidei. Ma purtroppo i sintomi continuano.
Vorrei a questo proposito dei ragguagli, per risolvere questa situazione e prevenire magari qualcosa di peggiore.
In attesa di risposta porgo

Cordiali saluti e grazie anticipate

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i sintomi da lei riportati sono aspecifici e non tutti correlabili ad una ipotetica ipoglicemia. Ad esempio, potrebbero essere anche di natura cardiologica (ipotensione e/o bradicardia vagale)o legati ad un ipertiroidismo subclinico ad es. Le consiglio pertanto, di praticare anche una visita cardiologica con ECG, e poi se i disturbi dovessero proseguire un internista.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 584XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dr. Martino, per la sua risposta molto dettagliata. Volevo chiederLe se oltre alla visita cardiologica, consiglia altre analisi del sangue specifiche anche per una possibile diagnosi di ipoglicemia(breackfast test) o di disfunzione tiroidea?
In attesa di suoi riscontri Le porgo

Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, lei ha già detto di essersi sottoposta ad analisi tiroidee con esito negativo, non vedo allo stato necessità di ulteriori indagini strumentali.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 584XXX

Iscritto dal 2008
Spett.le Dr. Martino la ringrazio per la sua precedente risposta. In attesa dei risultati dell'ECG. Vorrei aggiungere alla sintomatologia sopra scritta, un altro problema evidente. La comparsa spontanea sulle braccia e su altre parti del corpo di ematomi.
Spero che tali ulteriori informazioni, possano essere per indirizzare ad approfondimenti maggiori.
In attesa di riscontri porgo

cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gli ematomi in genere compaiono in caso di riduzione delle piastrine o in pazienti sottoposti a terapia eparinica, cosa che non mi sembrerebbe essere connessa al suo caso, sempre se sono effettivamente ematomi. Consulti il suo curante, una semplice visione della cute permetterà una rapida diagnosi.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 584XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dr. Martino, per il rassicuramento. Spero che possa risolvere al più presto tutta la situazione. Anche se avvolte le diagnosi fatte dai dottori che mi hanno seguito. Sono state abbastanza superficiali ed hanno dell'assurdo:<< Lei è golosa per questo ha bisogno di zuccheri...>>. Mi scusi per questo piccolo sfogo. Ancora grazie.
Cordiali saluti.