Utente 493XXX
Buonasera,
Volevo chiedervi un parere è da circa un mese che casualmente ho notato una lieve assimetria pupillare occasionale. Ieri sono andata dall oculista, il quale mi ha fatto una pupillometria e il risultato era normale la massima differenza era di 0,3mm che secondo lui era fisiologica. Mi ha fatto il test dei colliri,il campo visivo, l analisi del fondo dell occhio e del nervo ottico tutto perfetto. La pupilla era reattiva, insomma lui ritèneva che non ci fosse il problema e che magari questa differenza che vedevo dipendeva dall illuminazione. Lui mi sconsigliava ulteriori indagini. Volevo chiedere cosa ne pensavate? Non potrebbe essere un aneurisma non rotto? Il fatto che non abbia riscontrato un anisocoria vera significa che non ci sia realmente e quindi quella che vedo dipende dall illuminazione,? Io ho forti dolori al collo e alla mandibola del lato della pupilla che io a volte vedo più dilatata può centrare qualcosa?
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
non ha nulla!!
[#2] dopo  
Utente 493XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio tantissimo della sua disponibilità grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base curante. I contenuti scientifici sono scritti GRATUITAMENTE dai professionisti: medici specialisti, odontoiatri e psicologi. È vietata la riproduzione e la divulgazione anche parziale senza autorizzazione. Vedi le Linee Guida per l'uso dei consulti online.