Utente 974XXX
Buona sera, sono a richiedere informazioni in merito ad un anomalo "sassolino" comparso tra il glande ed il prepuzio da circa 3/4 giorni. Questo sassolino, ha larghezza di circa 1/2mm è di coloro bluastro venoso, ed è come se fosse attaccato ad una vena molto piccola. Muovendolo rimane attaccato ad essa. Esattamente è sorto dove due o più venette si intersecano. Non da dolore, ma una moderata preoccupazione. E' sorto esattamente al confine tra il glande ed il prepuzio nella parte superiore del pene.Come devo comportarmi? Sono già capitate cose simili?Certi di un vs.cortese riscontro vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
da qua sembrerebbe un flebolita: piccola concrezione calcare all' interno delle vene. Spesso a livello penie4neo sèparisce in 15-20 giorni. Se dopo questo lasso temporale dovesse essere ancora presente vada da un collega con fiducia e tranquillità. Faccia sapere come vanno le cose se vuole.
[#2] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno, la ringrazio per la tempestiva disponibilità. Sarà mia premura farle sapere entro tale scadenza, miglioramenti o peggioramenti! E' consigliato mettere qualche pomata? Ho cercato sul web da cosa possono derivare tali concrezioni calcare, ma senza risultati! La ringrazio davvero! Potrò solo farle buona pubblicità, per ricambiare la sua notevole disponibilità! Complimenti davvero!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non faccia nulla come pomate o roba varia, niente astinenza sessuale. Per quanto riguarda il web: a volte le lauree servono.
[#4] dopo  
Utente 974XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dottore, come da suo cortese interessamento sono ad informala, che il problema, c'e ancora, ma mi auguro positivamente di poter pensare che sia in fase di guarigione, in quanto si è ridotto notevolmente e non arreca alcun fastidio! C'e una tempistica presunta per farsi che sparisca? Ringraziandola la saluto cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
uno o due mesi, direi. Se si è ridotto tanto meglio. Faccia sapere