Utente 876XXX
GENTILI DOTTORI VORREI SOTTOPORRE ALLA VOSTRA ATTENZIONE IL MIO CASO.POCO MENO DI 18 MESI Fà A CAUSA DI UNA BANALE INFLUENZA HO ASSUNTO L'EFFERALGAM MA DOPO QUALCHE GIORNO HO AVUTO DELLE REAZIONI ALLERGICHE MOLTO FORTI.IN PRATICA TRANNE IL VISO E LE PARTI INTIME LA PELLE HA INIZIATO AD ARROSSARSI E DARMI PRURITO.DOPO PARECCHIO TEMPO HO PRESO UNA ASPIRINA C ED ANCHE IN QUEL CASO(ANCHE SE LIMITATO ALLA PARTE DEL BICIPITE FEMORALE DI ENTRAMBE LE GAMBE)HO AVUTO LA STESSA REAZIONE.ADESSO PER UN PROBLEMA AL GINOCCHIO MI è STATO PRESCRITTO UN FARMACO(TAUXIB)CHE DEVO PRENDERE PER UN MESE PER CURARE UNA GONALGIA+PLICA SINOVIALE ISPESSITA.QUELLO CHE VI CHIEDO è SE POSSO PRENDERE QUESTO FARMACO TRANQUILLAMENTE OPPURE DEVO CAMMINARE CON IL BENTLAN PER EVITARE RISCHI?VI PREGO RISPONDETEMI PERCHèè DA MOLTO TEMPO CHE HO QUESTO PROBLEMA AL GINOCCHIO E VORREI RISOLVERLO!!!CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Cerca nel dizionario medico il significato di

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Lei ha avuto delle reazioni di intolleranza a paracetamolo e acido acetilsalicilico. In queste situazioni è meglio eseguire in ambiente protetto un test di tolleranza con un farmaco alternativo.
Il farmaco prescritto potrebbe andare bene ma è consigliabile in ambiente medico.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
prima di tutto grazie per la risposta.le vorrei anche chiedere se visto che ne dovrei assumere una al giorno cosa significa in ambiente medico?devo prenderle sotto osservazione del mio medico curante?ma sopratutto i sintomi in passato non si sono manifestati sempre subito ma dopo qualche ora e lei capisce che non posso andare tutti i giorni dal medico e restarci l'intera giornata quindi che devo fare?cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Noi facciamo i test iniziando con una parte della compressa (1/10) se dopo 30 minuti non succede niente diamo una parte maggiore al paziente e così via fino ad arrivare alla totalità di una compressa. Il giorno dopo assume una compressa intera. Se non compaiono disturbi può continuare ad assumere questa molecola.
Cordiali saluti