Utente 100XXX
salve,da parecchio tempo dopo i lavaggi vaginali ho frequenti raptus di prurito sia nella zona peri-anale sia nel pube e nello spazio tra le grandi e le piccole labbra.Ho pure cambiato diversi detergenti,senza esito positivo,e avendo pensato ad un periodo transitorio dovuto ad abbassamento delle difese per via di alcune cure antibiotiche non ho dato peso a questo fato.QUESTO MESE però prima del ciclo ho avuto perdite frequenti sia bianche che un pò scurette,allora ho controllato per farmi un idea ed ho notato delle piccole macchie scure sul viola quasi fossero nei anomali sul clitoride e nella zona tra le grandi e piccole labbra dove tra l altro sono molto arrossata,le piccole labbra nel contorno presentano un irritazione o sfogo con dei brufoletti moltissimi tutti vicini tra loro.Non saprei che fare nel mentre anche perchè la notte il prurito certe volte è talmente acceccante e peggioro la situazione perchè poi ho anche bruciori.Ho fissato un appuntamento con un dermatologo ma solo fra una settimana.Mi consigliate di fare qualcosa?Io stavo pensando di fare un tampone,così da presentarmi già dal derm.con qualcosa di concreto;o dovrei chiedere nel mentre un qualche altro analisi specifico al mio medico di famiglia?Potrebbe essere il sintomo di qualche malettia importante?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Con la visita specialistica presso il Suo dermatologo, sarà possibile risalire alle cause di tale prurito (es. eczema da contatto, lichen simplex, vulvovaginite da candida, psoriasi vulvare, etc) e delle piccole formazioni da Lei descritte (es. angiocheratomi di Fordyce, papillomatosi fisiologica, grani di Fordyce, verruche genitali, etc). Eventuali esami (es. vulvoscopia, patch test, tampone, etc) saranno richiesti dal dermatologo al momento della visita, in base al sospetto clinico. Cordiali saluti e in bocca al lupo!!!
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per la risposta,
comunque guardando quà e là su internet ho visto alcune foto e volevo precisare che le macchie non hanno spessore ma sono piatte ,potrebbe essere melanosi?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
L'elenco delle situazioni fisiologiche o patologiche dell'area genitale femminile è molto lungo e comprende anche la melanosi vulvare. L'unico modo per togliersi ogni dubbio ed escludere quadri patologici è la visita specialistica presso il Suo dermatologo. Cordiali saluti!!!
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Concordo con la necessità della visita dermatologica venereologica per avere certezza diagnostica: troppe sono le ipotesi possibili e tutte non escludibili dalla sede telematica.

cari saluti