Utente 972XXX
Gentile dott. vorrei se possibile un chiarimento sui seguenti esami eseguiti da una donna di 60 anni (operata successivamente agli esam,i in questione alla coliciste):
ESAMI EMATOCHIMICI ED URINE:nella norma, ad eccezione di: esame urine con proteine +-,Leucociti 500/ul. Sedimento con numerosi filamenti di muco ed alcuni batteri.
ELETTROCARDIOGRAMMA:ritmo sinusale,DAS.Ndn
VISITA CARDIOLOGICA: non precedenti cardiologici riferiti. Dispnea solo per sforzi particolarmente intensi. Non agor. Nelle comuni attivcità non ha disturbi. Non segni di scompenso in atto.
RX TORACE: non sono lesioni parenchimali a focolaio in atto apprezzabili. Bozzatura e sopraelevazione dell'emidiaframma di sinistra. Obra cardiaca leggermente ingrandita.

Quello che non riesco bene a comprendere riguarda l'RX TORACE e l'esame delle urine.

Riongraziandola anticipatamente porgo distinti saluti e se possibile le richiedo,in caso ce ne fosse bisogno, quali esami/approfondimenti lei ritiene necessario/utile effettuare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
con il beneficio di un consulto a distanza e senza poter visitare la paziente, le dico che in linea di massima l'Rx torace documenta una sopraelevazione dell'emidiaframma di sin. Tuttavia non essendo chiaro il riferimento alla bozzatura, non è possibile esprimere un giudizio senza aver visionato la radiografia e visitato la paziente.
L'esame urine documenta invece una modesta infezione delle vie urinarie, frequente nelle persone adulte.
Consideri tuttavia che, se dopo questi esami la signora è stata sottoposta ad intervento chirurgico, non dovrebbe essersi trattato di nulla di preoccupante.
Cordiali saluti