Utente 101XXX
salve,
mia madre ha un problema di pressione, definita non so se correttamente ballerina. in pratica soffre di sbalzi repetini di pressione.
3 anni fa a subito un ablazione dal dottor pappone però il problema delle tachicardie si è risolto per fortuna tant'è che in fase di sbalzo di pressione la sintomatologia è solo quella relativa alla pressione, calore sudorazione mal di testa sensazione di capelli elettrici.
Lei sta seguendo comunque una cura che però devo dire sopratutto durante l'inverno non ha effetti costanti. volevo sapere se ci sono delle cliniche specializzate nella cura di questa malattia
grazie
luciano nicoletti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile sig. Luciano, non specificando la cura eseguita da sua madre risulta difficile consigliarla sull'eventuale approccio clinico-terapeutico da seguire. L'ipertensione arteriosa è ormai ben curata per il vasto numero di farmaci a disposizione del cardiologo, solo in casi complicati è utile rivolgersi a centri specializzati. Consulti dapprima un cardiologo di vostro riferimento, oppure ci indichi la terapia di sua madre, cercheremo di consigliarla per il meglio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Dr Martino la ringrazio per la pronta risposta la cura che sta seguendo mia madre al momento è la seguente:

vafexten 10 mg una al dì
carvenzide 300 mg una al dì
almaritm 100 mg 2 al dì
sotalex 80 mg 3 al di metà pillola
quando ha gli sbalzi di pressione repentine prende un diuretico ed un'altra compressa di vafexten.
Ho letto che la passiflora è una tisana di biancospino al giorno beneficiano sulla situazione della pressione.
Sono dei placebi ho pensa che possa davvero essere di aiuto?
Grazie ancora e complimenti
luciano nicoletti