Utente 763XXX
Salve!!!!
L'anno scorso ho subito un intervento per aneurisma dissecante di tipo A (DAVID). Nel post operatorio ho avuto un arresto cardio respiratorio. Dopodiche tutto normale o quasi.
L'ultima visita cardiologica riportava una insufficienza mitralica di grado moderato, insufficienza aortica di grado lieve e trcuspidale di grado lieve.
Atrio sinistro 52mm. FE 61%.
La settimana scorsa mi sono sentito male (sudorazione fredda, tremore e giramenti di testa). Sono stato portato al pronto soccorso dove dopo un paio di ore sono ritornato "normale". Non mi è stato riscontrato niente di anormale a parte i battiti cardiaci ad 80 (Normalmente sono in bradicardia 40-50 bpm). Ed una FE di 50%.
C'è da dire che da qualche settimana sento un maggior affaticamento nelle salite o dopo mangiato.
Attualmente prendo cardioaspirina 100, losaprex 50 e sequacor 5.
La diminuzione della FE mi preoccupa un pò. Vorrei un vostro parere.
[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,i sintomi che ha avuto in quell'occasione non è detto che siano di pertinenza cardiaca.Ad ogni modo,la presenza di una insufficienza mitralica e i sintomi di affaticamento impongono di sottoporsi ad una approfondita rivalutazione cardiologica ed eventualmente sottoporsi ad un test da sforzo e ad un ecoardio che sia preciso nella valutazione dello stato delle valvole(eventualmente transesofageo).La diminuzione della FE in se stessa non è particolarmente preoccupante,tenga presente che spesso viene valutata in maniera soggettiva da operatore a operatore e comunque in entrambe le misurazioni risulta nella norma percui stia tranquillo da questo punto di vista
Cordialmente
dr.Annoni
[#2] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dott. Annoni.
Ho preso un appuntamento col cardiologo.
Nella precedente ho dimenticato di scrivere che anche la radice aortica è passata da 28mm a 38mm in sei mesi.
E' normale?
Grazie mille