Utente 103XXX
IPERTENSIONE LIEVE DI UNO SPORTIVO Sono un uomo di 47 anni, 177 cm e 75 kg di peso, fisico atletico. Pratico sport a livello agonistico (nuoto) e nell'ultima visita per l'idoneità alla pratica sportiva mi hanno rilevato una leggera ipertensione mediamente 140 / 90 con sbalzi anche a 150/93 . Tali valori fino all'ultima mia donazione del sangue risultavano sempre costanti intorno a 120/70 max 130. L'eco cardiogramma e l'elettrocardiogramma non hanno rilevato problemi al cuore se non una extrasistole (determinata forse dagli eccessivi caffè o dal fatto che sono un ex fumatore) Gli esami del sangue e delle urine sono risultati nei limiti. Il mio medico di base mi ha prescritto di prendere Omelgan20/25 per controllare la pressione e che in data odierna ho incominciato a prendere.sono ad oggi circa 3 settimane. La pressione misurata mediamente è ora di 137/86. Vorrei chiedere: 1) E' pericoloso continuare la pratica sportiva suddetta? 2) E' possibile che questa ipertensione sia legata ad un particolare periodo di stress acui sono sottoposto da un tre quattro mesi a questa parte? 3) con la terapia in atto la pressione non dorebbe essere ancora più bassa?
Vi ringrazio fin d'ora della Vs gentile attenzione e Vi porgo i miei migliori saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,fare sport non è assolutamente una controindicazione,anzi è auspicabile poichè contribuisce all'abbassamento stesso della pressione;personalmente prima di somministrare un farmaco per la pressione sarei del parere di sottoporsi ad un holter della pressione nelle 24/h per poter avere un profilo preciso deli valori sia di giorno che di notte che sotto sforzo;anche un elettrocardiogramma sotto sforzo sarebbe di utile completamento.La pressione risente sicuramente dei periodi di stress ma non necessariamente questi ultimi possono essere l'unica causa delipertensione e non è detto che scomparso lo stress i valori tornino nella norma;mantenga una costante attività fisica e una dieta equilibrata e continui ad assumenre la terapia protettiva,col tempo sarà possibile vedere se si può ridurre quest'ultima;utile sarebbe fare gli esami che le ho consigliato.
Cordialmente
dr.Annoni