Utente 103XXX
Buonasera, sono una ragazza di 27 anni. Ultimamente mi capita di avvertire,soprattutto la mattina al risveglio, il braccio e la mano sinistra leggermente intorpiditi. La mano, in particolar modo, sembra "risvegliarsi" sotto l'acqua. E' come se sentissi il sangue defluire più velocemente; a contatto con l'acqua, per qualche secondo, la mano si gonfia e diventa rossa. Di cosa si tratta? Incomincio a preoccuparmi perchè mi capita sempre più spesso.
Grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
Gentile signora
un consulto via internet non può sostituire una visita del suo medico curante e per tale motivo la invito ad effettuarla.
Consideri tuttavia che durante il sonno talora gli arti assumono posizioni anomale, con compressioni involontarie che possono manifestarsi, al risveglio, con sintomi simili a quelli che lei ha descritto. Rimane tuttavia necessaria una visita per escludere altri disturbi articolari o circolatori

Cordiali saluti