Utente 103XXX
buonasera.sono una donna di 35 e da quando avevo 16 anni soffro di un orticaria definita dai medici del policlinico della mia citta(orticaria cronica causata da nervoso).risposta per me assurda visto che l oricaria c e l ho tutti i giorni....i valori del ves e tas risultano sempre alti...ma non sapevano il perche..,all epoca mi fecero anche la biopsia della pelle ma con esito(per mia fortuna )negativo .sono disperata perche per l arrvo dell estate e un incubo...soprattutto al mare.mi hanno riscontrato il colon irritabile e le prove allergiche agli aliomenti sono tutte negative.l orticaria si presenta in tutto il corpo all inizio piu pruriginose ora molto meno come se fosse diventata un tuttuno con la pelle.vorrei un aiuto non so cosa fare.ho dolori frequenti alle ginocchia e soprattutto quando l orticaria e presente in tutto il corpo ho decimi di febbre.non so se e un caso ma ho mio figlio di 6 anni affetto dal morbo celiaco.spero in una risposta.grazie mille .buonasera.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
Gentile Utente,
le prime cose che mi vengono in mente (per le poche notizie che ho a disposizione) sono:
1. si è sottoposta anche lei a test per la malattia celiaca?
2. ha fatto indagini complete per svelare l'eventuale presenza di un'infezione streptococcica? VES e TAS elevati dovrebbero far indirizzare le indagini in tal senso... mal di denti, mal di gola, sinusite, ecc...
3. in caso contrario, la VES elevata si accompagna ad altri indici infiammatori elevati?... parlo di PCR e fibrinogeno, ad esempio...
4. i dolori alle ginocchia si accompagnano a tumefazione delle stesse?...
5. la conversione di un disturbo psicoemotivo è un fenomeno che (al pari della sindrome del colon irritabile) può essere vero anche per l'orticaria... se così fosse nel suo caso, occorrerebbe conoscere meglio la sua quotidianità, la sua storia, il suo modo di affrontare la vita per poter svelare la radice di un malessere che non è possibile affrontare in altro modo se non il colloquio con un esperto...
distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
buonasera Dott.Cassaglia
[#3] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera Dott.Cassaglia,la ringrazio per la sua risposta cosi celere,a dir la verita il test per la celiachia non l ho mai fatto....(prov.al piu presto).In passato ricordo che feci anche un test faringeo ma non usci niente di rilevante.Per quanto riguarda lagola non ne soffro spesso,inoltre quando mi fanno male le ginocchia non sono tumefatte e non ci sono pomfi dell orticaria.Quello che non mi so spiegare e perche e nato tutto dopo una operazione d 'urgenza all 'appendicite...e da quel giorno che sono comparse le prime macchie ,mi hanno cambiato l antibiotico ,mi hanno riempito di cortisone ma niente....la prego mi dica quello che devo fare...per il fattore nervoso io ho una considerazione il giorno del matrimonio dove si sa uno e stressato e nervsissimo ,quindi se la mia orticaria era data da stress etc.dovevo essere un mostro di orticaria ,invece no si puo dire che erano quasi assenti...una cosa che io penso da ignorante in materia di sicuro non centra lo stress o nervoso,io sono piu dell idea che forse c e un qualcosa che mangio che mi fa male....la prego non mi abbandoni.
[#4] dopo  
86337

Cancellato nel 2009
Gentile Signora,
date quelle poche notizie che ho a disposizione non metterei al centro del problema gli alimenti... per il resto occorrerebbe rivalutare la situazione con un allergologo di sua fiducia alla luce di eventi, probabilmente, nuovi... mi riferisco alla sensazione di febbricola (ma c'è? L'ha misurata?)... a questa coincidenza dell'appendicite poco prima dell'esordio dell'orticaria... prende farmaci per altri problemi?... sono stati eseguiti esami per problemi di autoimmunità?
Saluti
[#5] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio nuovamente D)ott.per la sua gentilezza nel rispondermi.Io a dir la verita non so esattamente quale esami mi hanno fatto perche dopo vari Dottori e varie cure inutili,i miei genitori mi hanno ricoverto all osp.Policlinico per una degenza di circa un mese e dopo esami e esami la diagnosi e stata quella che le ho detto all inizio...quindi e per questo che cerco aiuto perche non so proprio come muovermi..la febbre arriva a 37'2 come le ho decimi,prima,ora con il fatto che lavoro e vado sempre di fretta quando sto proprio male prendo un AULIN (anche se so che fanno male)e le diro che quel senso di malessere si attenua.perche quando l orticara e proprio tanta (soprattutto schiena e petto,braccia e viso)mi sento senza forze e mi fanno male tutte le ossa.mi dica lei cosa devo fare,quali esami mi consiglia lei anche se d quel poco cosa pensa possaa essere.La ringrazio nuovamente e mi scusi tanto per il disturbo.saluti.