Utente 101XXX
Buongiorno,
ho 32 anni, premetto che non ho mai avuto grossi problemi di acne neanche durante l'adolescenza, inoltre ho una pelle normale, nè grassa nè secca. Mi spuntano dei brufoletti una tantum (soprattutto se mi capita di provare a strizzare qualche punto nero che spesso si infiamma trasformandosi in un brufolo) che mi hanno lasciato nel corso del tempo delle piccole macchie brune sul viso, complice probabilmente il fatto che ho una carnagione scura (troppa melanina?). Ho provato vari prodotti fra i quali tutta la linea di Avene, compreso anche il Diacneal che contiene 0.1% retinolo combinato a 6% di acido glicolico, e il correttore per le macchie brune della linea Galénic Ombellia contenente ombelliferone, niacina e acido salicilico, ma con risultati scarsi. Tralasciando le soluzioni più ovvie come peeling chimico o laser, potrebbe consigliarmi se indirizzarmi su qualcosa con una percentuale più significativa di acido glicolico (anche se non vorrei esagerare dato che come anticipavo non ho cicatrici da acne) oppure altre creme che abbiano una funzione schiarente (per intenderci la tipologia per le macchie senili)? Può indicarmi, se non la marca/casa produttrice, almeno i principi attivi e relative quantità in percentuale? La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
Cordilai saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

ritengo utile per lei la lettura del personale articolo divlgativo posto all'ndirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=46600

sulle cicatrici post-acneiche del viso.

cari saluti e si rivolga al deramtologo per farsi ben inquadrare.