Utente 102XXX
Gentili dottori,
da circa un mese in un punto per me inaccessibile da osservare (all'altezza dell'arcata superiore dx) noto, toccando con la lingua, una formazione molliccia non dolorosa, che si estende per una piccola parte del palato. Credo abbia origine dalla polpa di un molare. Di cosa si potrebbe trattare?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
sinceramente è difficile esserle d'aiuto con così poche notizie.
Difficilmente si potrà trattare di polpa dentaria:il dente dovrebbe essere quasi distrutto a livello coronale, e poi casi di polpa ipertrofica si verificano di solito nei denti decidui.
Lesioni di questo tipo possono ascriversi a patologie delle gh.salivari minori del palato, tipo il mucocele, cioè una raccolta di saliva sottomucosa per mancata escrezione causata da rottura del canalicolo salivare,ed altre palotologie.
Questa è un'ipotesi, in questi casi risulta inevitabile un consulto presso il suo medico dentista.