Utente 663XXX
Due mesi fa io e il mio partner ci siamo trovati delle piattole al pube, da subito abbiamo applicato un prodotto in commercio e sono sparite, abbiamo provveduto a prendere tutte le precauzioni del caso per debellare definitivamente tali parassiti, compresa la riapplicazione del prodotto antiparassitario per scongiurare un ulteriore attacco degli animaletti magari nati dalle lendini. A distanza di un paio di mesi ci siamo ritrovati con un paio di questi animaletti e logicamente abbiamo iniziato a pensare a tutti i luoghi frequentati,le persone etc. etc.; E' difficile riuscire a capire da dove saltino fuori, anche perché il mio partner vive con altri ragazzi in un appartamento in comune e frequenta bagni universitari, per quanto mi riguarda invece ho delle frequentazioni potenzialmente meno pericolose, ma mai dire mai. Siccome è capitato di aver fatto sesso nella mia macchina, proprio prima della scoperta degli ospiti indesiderati, due mesi fa, e averlo ripetuto poi nel tempo, non è che qualche lendine si sia fissata sui suppellettili dell'autovettura e che quindi questo crei un effetto ping pong.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
questo pidocchio è un parassita che necessita assolutamente dell'uomo per vivere , nutrirsi, riprodursi.
Lontano da esso muore in tempi rapidi.
Quindi per evitare reinfestazioni deve trattare con antiparassitari , lavaggi a 90 gradi , etc tutto quello che è di uso quotidiano, mentre quello che non lo è , oppure si rovinerebbe , lo deve imbustare in sacco di plastica ed "archiviarlo" per qualche settimana.
Le lendini , quand'anche staccate dai peli sopravvivessero , si schiudono in 1 settimana, e poi necessitano anche loro dell'ospite umano quindi......
Stia attento invece agli altri componenti umani della collettività che frequenta e loro effetti letterecci e personali
Cordialità