Utente 108XXX
Ciao a tutti.
Ho un problema che mi e' sorto verso la fine di gennaio.Quando vado a letto spesso dopo una serata mi capita di sentire il battito del mio cuore ke invece di rallentare aumenta fino ad avere delle palpitazioni... questo fenomeno mi e' accaduto anke ultimamente e anke respirando regolarmente x calmarmi non riuscivo.
il mio medico ha detto ke e' un problema di sigarette (fumi troppo smetti di fumare) ma io non ne sono molto convinto perche mi e' accaduto l'ultima volta ke avevo fumato 2 sigarette dopo cena e sinceramente in passato ne ho fatte di peggio ma nn succedeva.Anke dopo cena sul divano magari sento il battito del mio cuore e a volte ho la strana sensazione ke nn sia regolare perche prima se mi sdraiavo sul divano nn lo sentivo il battito... non lo so e' molto strano..
potete aiutarmi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, sebbene il fumo sia uno dei fattori chiamati spesso in causa nell'insorgenza delle extrasistoli, in base però alla sua sintomatologia al fumo bisognerebbe aggiungere una alterata funzionalità gastrica dovuta o ad un rallentata peristalsi o alla presenza di rigurgiti acidi, spesso favoriti dal decubito supino. Per tale motivo, le consiglierei, prima di procedere ad eventuali approfondimenti diagnostici, di tenere alcune regole comportamentali ed igieniche, quali ad esempio evitare comunque l'abuso di fumo post-prandiale, così come l'immediato riposo a letto, camminare molto, evitare di effettuare lauti pasti, evitare l'assunzione di bevande gassate, caffè, the, succhi di agrumi.
Saluti