Utente 109XXX
salve scusate tutti in anticipo per la domanda, forse, sciocca che voglio porre.
ecco io ho notato che ho un piegatura nel pene verso l'alto ma questa non mi da troppo fastidio, cioè non da proprio nessun problema.
il problema che ho, o che penso di avere, è alla base. proprio dove il pene si congiunge al corpo.
in fase di erezione il pene si piega verso l'alto e non riesco a tenerlo parallelo al corpo.
se ci provo sforzo il pene e mi fa male.
ma se lo lascio stare non mi fa proprio niente. anche per l'erezione non ho alcun problema.

ecco la domanda che voglio porre è la seguente: è un problema questo?? mi darà problemi per eventuali rapporti che terrò con la partner?

grazie in anticipo per questo aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
assolutamente eviti di forzare il pene in erezione!
La curvatura che ci descrive non èarrebbe assolutamente preoccupante; le consiglio comunque una valutazione andrologica, meglio se con a disposizione delle autofotografie in erezione.
Ci faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
ok ok grazie mille.
ora vedrò di fare una visita.
ma se come dice lei non è nulla di preoccupante allora anche in eventuali rapporti non dovrei avere problemi di alcun genere?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

come spesso ripeto da questo sito, vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo" e di queste non sicurezze , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia; è lui che potrà darle l'ultimo consiglio.

Segua l'indicazione del collega Pescatori ed impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com