Utente 109XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni e sono un musicista. Non ho mai approfondito il problema de sudore, che adesso sta diventando insopportabile e influisce molto sul mio studio, essendo chitarrista. Da piccolo non sudavo quasi mai, al contrario diventavo rosso in viso. poco dopo ho iniziato a sudare molto dalle mani e dai piedi, ancora oggi le ascelle sudano molto poco o quasi nulla. molto spesso i piedi sudano anche di inverno quando sono molto freddi e i palmi delle mani sudano quasi sempre. sono un ragazzo abbastanza emotivo ma non eccessivamente e non mi vergogno affatto a dare la mano (sudata). Adesso che non posso fare a meno delle mie mani vorrei sapere un po di più... ho trovato in internet la "simpatectomia toracica" e ho visto anche che molte persone hanno effetti collaterali frequenti e abbastanza paurosi secondo me visto l'irreversibilità dell'operazione. Spero che mi rispondiate presto. Anticipatamente vi ringrazio moltissimo per questo servizio che date a distanza..
Mattia*
[#1] dopo  
Dr. Edoardo Mercadante
24% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2008
Caro Mattia,
il tuo problema è abbastanza frequente e l'intervento di cui tu hai sentito parlare rappresnta una buona via per risolverlo. Come tutti gli interventi chirurgici ha certamente alcuni rischi e non garantisce al 100% la risoluzione dei sintomi. In particolare i rischi sono quelli tipici degli interventi al torace ed in toracoscopia (emorragia, infezione del cavo pleurico c.d. empiema, iperidrosi paradossa arti inferiori, ptosi palpebrale, toacoalgie..). Tutti gli interventi chirurgici hanno dei rischi, ma se l'indicazione è corretta e ci si rivolge ad un centro specializzato in chirurgia toracica, questi possono essere ridotti al minimo, anche se non saranno mai pari a zero. Per quanto riguarda l'intervento cui tu dovresti essere sottoposto è una procedura accuratamente standardizzata la cui efficacia è stat da tempo dimostrata in tutta la letteratura scienifica.
Se sei motivato, non ti preoccupare e rivolgiti da uno specialista.