Utente 110XXX
Nel gennaio del 2005 mi sottopongo ad operazione di varicocele al testicolo sx.
Ad ottobre del 2007,a seguito di una visita urologica,mi viene diagnosticata un'atrofia al testicolo sx.
Vorrei sapere se l'attuale situazione del testicolo atrofico può costituire un pericolo per la mia salute.
Inoltre, chiedo se l'intervento chirurgico ha potuto determinare in soli tre anni la riduzione del numero degli spermatozoi per ml da 155 milioni a 65 milioni.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

purtroppo troppo pochi sono gli elementi clinici che ci invia per poterle dare un parere ragionato ed a lei utile.

Certo un varicocele che esita in un'atrofia del testicolo richiede sempre una attenta "meditazione" e valutazione clinica in diretta.

Quello che possiamo dirle invece di certo e per di più "tranquillizzante" è che un testicolo atrofico non "costituisce un pericolo per la sua salute futura".

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com