Utente 110XXX
Salve ,scrivo per esporre il caso di una mia parente (63 anni, peso corporeo 65 kg e altezza 1,65 m) a cui un'ecografia addominale ha rivelato una colecisti contenente diversi calcoli(1 cm), descritti come multiple e piccole formazioni mobili con decubito. Tale calcolosi risulta asintomatica e quindi non reca alcun disagio.
La mia parente è affetta da diabete mellito di tipo 2, anche se con valori di glicemia non molto sopra la norma( al max 120) .Dal 2002 convive con un' insufficienza respiratoria e precisamente i controlli cui periodicamente si sottopone parlano di "insufficienza respiratoria cronica ipossiemia borderline in BPCO"(cioè con pO2 tra 55 e 60 mmHg).
L'ultima visita ha rivelato pO2 pari a 54 mmHg e pCO2 pari a 40 mmHg.
Vorrei sapere se, qualora la mia parente dovesse affrontare un intervento per rimuovere i calcoli, lo potrebbe fare in condizioni di sicurezza (riguardo l'intervento stesso e il decorso post-operatorio)e se lei può indirizzarci verso qualche struttura adatta al caso in Puglia o anche in altre zone d 'Italia.

La ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile signore,

in relazione alla sua richiesta, la litiasi della colecisti asintomatica non ha l'indicazione all'intervento chirurgico. per colecisti asintomatica si intenda una calcolosi della colecisti che non provoca e non ha provocato alcun sintomo tipo di colica biliare (dolore in ipocondrio destro, sotto l'arcata costale destra), tipo dolore in ipocondrio destro febbre e vomito (sospetto di colecistite).

condivido pertanto l'opinione del collega che le ha risposto ad una analoga domanda in una altra area (chirurgia apparato digerente).

non è frequente che colleghi siano daccordo sulle indicazioni o sul trattamento, questa è una di quelle.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott la ringrazio per le risposte e confermo che il peso della mia parente è di 90 kg.