Utente 111XXX
Vi è possibile darmi un consiglio?

Mia madre, 90 anni, è da 15 anni affetta da Diabete di tipo 2 che ha sempre controllato con l'assunzione di 1- 2 compresse di Euglucon.
Nell'ultimo periodo la glicemia ( a digiuno sui 150) tende a stare alta, specie al mattino dopo colazione, con valori che stazionano quasi tutto il giorno sui 200.
Il geriatra che la segue da alcuni anni oltre ad aumentare da qualche tempo Euglucon a 3 compresse ha prescritto, da una settimana, l'assunzione di 1 compressa di Metformina 500 mg. alla sera. Da quando mia madre assume la metformina, cosa incredibile, la glicemia si è ulteriormente innalzata ed è praticamente costantemente sui 250.
Cosa è successo? Ci sono terapie più efficaci?
Grazie molte
Claudio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Insulina.

Gli ipoglicemizzanti orali stimolano il consumo cellulare di zucchero, allora le cellule vanno a prenderne dell'altro dal plasma. La glicemia va giu'.

Il giochetto funziona solo finche' l'organismo, per quanto poco e male, produce comunque insulina. Quando non ne produce piu', gli ipoglicemizzanti orali perdono efficacia e ci si deve rassegnare all'insulina esogena.


[#2] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Grazie molte dottore per la risposta.
Se posso, vorrei chiedere, forse anche per l'utilità di altri visitatori...:
1 perchè la glicemia, almeno nel caso di mia madre, è normalmente più alta al mattino dopo colazione (230/250) e meno al pomeriggio (180/200)?
2 vale la pena all'età di 90 anni iniziare una cura con insulina esogena per i valori di glicemia di cui sopra? Ho sentito parlare di nuovi farmaci...
3 qual'è la dieta ideale?
Ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Benedetto De Palo
24% attività
0% attualità
16% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2000
Mi sentirei, considerando l'età della paz. e la probabile inattività, di consigliarle di aggiungere al trattamento farmaci che riducano l'assorbimento intestinale degli zuccheri come Glucobay, anche perchè la glicemia elevata si verifica se non sbaglio prevalentemente dopo l'assunzione degli alimenti.
[#4] dopo  
Utente 111XXX

Iscritto dal 2009
Gentili dottori, Vi ringrazio molto per le risposte al quesito posto.
Cordialissimi saluti.