vena  tvp  
 
Utente 111XXX
Buonasera,
Sono una ragazza di 24 anni, nel mese di gennaio mi è stata diagniosticata una TVP all'arto superiore destro nella vena omerale e nella vena succlava. Sto seguendo una terapia anticoagulante orale assumendo giornalmente Sintrom e ho appena effettuato un eco color doppler di controllo che ha dato come esito il completo scioglimento del coagulo nella vena omerale ma non lo scioglimento di quello nella vena succlava. Da un paio di giorni spesso mi "manca il respiro", e accuso qualke dolore nella parte toracica. Volevo chiedermi se è possibile che parte del coagulo si sia spostata e sia finita nei polmoni causando la difficoltà respiratoria.
Grazie per la vostra disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signora,

si è capito come si sia potuta determinare la tvp.

la possibilità di una embolia polmonare esiste.

i sintomi che lei descrive dovrebbero essere attentamente valutati dal suo medico curante.

cordiali saluti