Utente 465XXX
Ho 43 anni e sono un maschio, circa 20 giorni fa ho avuto un episodio di pancreatite con valori alti di amilasi e lipasi, che con dieta dopo 20 gg sono scesi, continuando a fare indagini, dal prelievo del sangue di circa una settimana fa è risultato CA-125 102.6 v.rif. 0-35 u/ml, che cosa vogliono indicare, che esami devo fare per approfondire, c'é un tumore da qualche parte?
Ho eseguito fino ad oggi ecografia addome, nella norma; gastroscopia con evidenzia di piccola ulcera duodenale;
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Mi chiedo per quale ragione sia stato richiesto in un maschio questo marcatore relativamente specifico e molto sensibile per i tumori ovarici e che può avere un ruolo diagnostico importante nelle masse ovariche di incerto significato.

Ma come tutti i marcatori può dare dei falsi positivi come nelle infiammazioni peritoneali e quindi potrebbe essere correlato all'episodio di pancreatite (acuta)
E può incrementarsi in molte altre patologie NON TUMORALI (epatite,, polmonite, pleurite...)

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39170
[#2] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazia per la solerte ed esplicativa risposta.
Mi viene quindi di chiederle, devo fare altre indagini, tipo pneumologiche, ripetere l'esame del ca-125, o altro ?
[#3] dopo  
Utente 465XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazia per la solerte ed esplicativa risposta.
Mi viene quindi di chiederle, devo fare altre indagini, tipo pneumologiche, ripetere l'esame del ca-125, o altro ?
Mi scusi, dimenticavo, inoltre mi hanno messo in prenotazione per una colonoscopia.
[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Segua il programma di controlli stabilito da chi la segue.