Utente 113XXX
Cari Dottori
vorrei esporvi i miei problemi premettendo di nn aver mai fatto delle visite specialistiche . Ho 27 anni ed ho il pene curvo verso il basso e abbastanza grande rispetto alle dimensioni " normali " , volevo sapere è POSSIBILE OPERARMI ? CN L'OPERAZIONE LA CURVATURA VERSO L'ALTO FARà SI CHE IL PENE SEMBRI ANCORA + GRANDE ( DIVENTANDO IMBARAZZANTE COME PER ESEMPIO NELL'INTIMITà E AL MARE ) ? INOLTRE , volevo sapere se la curvatura del pene ha a che fare cn l'eiaculazione visto il fatto che impego diverso tempo a eiaculare ed in + devo per forza masturbarmi ... ed inoltre devo spesso essere coricato per farlo !!! ... spero possiate darmi delle risp ...
ringrazio e vi porgo i miei + sentiti ringraziamenti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
la premessa ovvia è che il suo caso va valutato direttamente mediante visita andrologica (meglio se con la disponibilità di autofotografie fatte in diverse proiezioni a massima erezione).
Ciò detto, di massima il pene curvo è correggibile mediante intervento chirurgico. Nelle forme congenite, come pare essere la sua, di fatto vi è un lato che è cresciuto troppo; l'intervento consiste nel portare il lato lungo della stessa lunghezza del lato corto. Non tema pertanto un aumento di lunghezza con l'operazione.
Da ultimo non riterrei che vi siano correlazioni tra curvatura del pene ed eiaculazione ritardata.