Utente 108XXX
Buongiorno,

stamani mi sono bucata accidentalmente un dito con una puntina di spillatrice che si trovava su una borsetta di carta per tenere uniti due lembi rotti.
Questa puntina aveva fatto la ruggine sulla piega a contatto con la carta.
Mi chiedo se rischio qualcosa con il tetano tenendo presente che il richiamo di dieci anni dovrei farlo alla fine di febbraio 2010.
Sarebbe consigliabile anticipare tale richiamo adesso per sicurezza a causa di questo fatto oppure sono coperta e non rischio nulla ?
Premetto che mi sono subito disinfettata anche se non si puo' parlare di ferita perche' come puo' immaginare si tratta di un buchino come quello di una puntura.
grazie, attendo una risposta quanto prima possibile
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Lei è regolarmente coperta dalla sua vaccinazione. Il "buchino" sarebbe comunque una buona fonte di infezione nel caso ci fossero delle spore tetaniche. Ha fatto bene a disinfettarsi (anche per altri batteri), ma la sua protezione vaccinale è ancora attiva.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la sua risposta.
Anche se immaginavo di non rischiare nulla ho preferito avere una sicurezza in piu' sentendo il parere di un medico.
A tale proposito, considerando che dovrei fare il richiamo per l' antitetanica a fine febbraio 2010, vorrei chiederle:

poiche' sto'pensando di avere un figlio con mio marito,
se a marzo 2010 fossi incinta e dovesse succedermi un incidente come questo appena descritto o mi dovessi ferire accidentalmente sarebbe pericoloso per il rischio tetano ? Come dovrei comportarmi visto che in gravidanza le vaccinazioni sono in genere sconsigliate ?
Sinceramente non vorrei rimandare la gravidanza all' anno prossimo dopo il richiamo se proprio non e' necessario per la salute.
Grazie ancora e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Anticipi pure il richiamo in un periodo sicuro e lontano dalla gravidanza: un mese, due... (es. dicembre 09 o inizi gennaio 10)così non ha nessun problema e lei, rinnovandola, è sicura al 100%.
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
grazie di nuovo e approfitto anche per chiederle questo :
il richiamo antitetanica di cui stiamo parlando da ripetere nel 2010 l' ho ovviamente effettuato nel 2000.
Prima di questo pero' ho fatto solo il richiamo obbligatorio del primo anno di scuole elmentari e cioe' nel 1986. Purtroppo per dimenticanza non fatto il richiamo del 14°/15° anno di eta'e quindi dal 1986 sono passata direttamente al 2000.
Il mio medico di base nel 2000 mi ha effettuato un semplice richiamo, ma io mi ho avuto il dubbio che 14 anni di distanza tra l'uno e l' altro fossero troppi.
Con un semplice richiamo ho riattivato il tutto o forse era necessario rifare la vaccinazione da capo ?
Ho sentito casi analoghi dove e' stato fatto solo un richiamo, ma non so...

Grazie!

[#5] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Il suo curante ha fatto bene! Il nostro sistema immunitario è come un pc, ha una buona memoria e basta un piccolo input (col richiamo) a rimetterlo in moto per ricominciare la produzione di anticorpi specifici per un determinato antigene. Stia tranquilla.
cari saluti