Utente 218XXX
Esimio dr.
2 giorni fa,nello spostare delle sterpaglie in campagna,mi sono punto con una spina vegetale,sarà penetrata qualche decimo di mm,fuoriuscendo appena una minuscola goccia di sangue. Ho estratto e disinfettato dopo 10 minuti,ma credo inutilmente perchè il minuscolo forellino era già chiuso.In un primo momento non ho dato molta importanza,adesso andando su internet mi sto preoccupando un pò.Il medico curante ha detto che non è necessario fare le immunoglobuline per ferite così.Non sono mai stato vaccinato.Lei che ne pensa?Grazie

[#1] dopo  
Dr. Piero Alessandro Casonato

28% attività
0% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
egregio sig. le immunoglobuline non sono molto consigliabili,in quanto ,essendo proteine,un loro trattamento termico oltre i 60 °c non e' possibile,e di conseguenza,la sterilita' delle stesse non puo' essere garantita al 100%. La sua non e' una lesione ad alto rischio,tuttavia,anche per il futuro,sarebbe opportuno avere una vaccinazione efficiente. Se ha fatto il militare dovrebbe essere stato vaccinato,oppure provi a controllare presso l'ufficio di igiene. Se le e' stata praticata la serie completa di vaccinazioni nell'infanzia o da militare con un solo richiamo dovrebbe essere a posto. Puo' farsi fare anche un dosaggio degli anticorpi antitetano per vedere se c'e' protezione o meno.Se ,poi,non e' mai stato vaccinato,dovra' farsi praticare il ciclo completo di vaccinazioni.
La protezione,in questo ultimo caso,non si instaura in tempi brevi,ma comincia ad essere efficace dopo la seconda somministrazione di vaccino.
Dr. piero alessandro casonato