Utente 113XXX
Gentili Dottori, sono un ragazzo di 30 anni, io e la mia ragazza stiamo cercando di avere un bambino ma io non riesco a raggiungere l'orgasmo durante il rapporto con lei.
Durante la masturbazione riesco senza problemi, spesso anche durante la notte, ma con lei no.
Adesso sono passati alcuni mesi (quasi 1 anno) e mi sto preoccupando, mentre lei sta diventando molto ansiosa.
Mi ero rivolto all'andrologo perchè inizialmente non riuscivo a mantenere l'erezione per tutto il rapporto e mi ha consigliato il Cialis.
Adesso ho erezione ma non raggiungo l'orgasmo, mai.
Non assumo ne ho assunto farmaci, sono un pò in sovrappeso, può dipendere da questo? L' andrologo dice che non c'è nessuna patologia ed è tutto un problema di stimolazione preliminare, secondo lei?
Mi consigliate una visita da uno psicologo?
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un colloquio psicosessuologico non va visto come alternatvo alla visita andrologica ma complementare.La sinergia tra andrologo e psicosessuologo,ciascuno con le proprie competenze,spesso e' la chiave che risolve molti problemi di coppia.Ha eseguito uno spermiogramma?Ha indagato il quadro ormonale ed ecografico delle vie seminali ?Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore, le consiglio una seconda opinione da altro andrologo, che possa eventualmente considerare un percorso psicosessuologico.
Ci faccia sapere.
[#3] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la celere risposta.
No, non ho mai fatto uno spermiogramma o indagato sul quadro ormonale, l'andrologo non ne ha mai vista la necessità, nonostante glielo avessi chiesto.
Ma secondo lei che problema può esserci?
Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa particolare disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=65191

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ogni uomo a 20 anni dovrebbe conoscere il proprio potenziale di fertilità...Ho la sensazione che non sia seguito da un andrologo "dedicato",in quanto la diagnosi é il primum movens di qualsiesi atto terapeutico. Spero,e,credo,che non vi saranno problemi organico/funzionali,ma é innegabile che gli ormoni sessuali,la prostata e le vescicle seminali,prendano parte al meccanismo eiaculatorio...Cordialità.
[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

mi sembra che lei presenti diversi problemi:
1 incapacità a raggiungere l'orgasmo con il rapporto vaginale ma solo con la stimolazione manuale ( problema di non facile soluzione che dovrebbe essere indagato da un andrologo inizialmente magari poi con la collaborazione di uno psicologo)
2.desiderio di avere una gravidanza che prevede di avere un liquido seminale capace di fecondare ( effettuare lo spermiogramma, una o più volte, per valutare tale dato). Alcune coppie,con il vostro problkema, con una specie di "cura fai da te" si stimolano manualmente fino alla eiaculazione e, rapidamente introducono il pene in vagina proprio in quel momento per avere una deposizione del seme intravaginale.
Una valutazione specialistica diventa indispensabile
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

comunque a questo punto faccia una nuova rivalutazione con un esperto andrologo e poi ci aggiorni , se lo desidera.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com