Utente 734XXX
Gent.mo Staff d Medicitalia,
sono una ragazza di 24 anni e all'incira da 5 anni ho un problema che mi affligge: le caviglie gonfie.
Sono di costituzione magra, sono alta 174 cm per un peso di 54 kg, ho sempre fatto sport ed ho sempre avuto delle caviglie asciutte, normalissime, come tutti nella mia famiglia. Da all'incica 6 anni, però, ho iniziato una vita estremamente sedentaria per via dello studio e della mia pigrizia: fino a poco tempo fa ho smesso di praticare qualsiasi forma di sport, come conseguenza ho ottenuto una rapida perdita del tono muscolare (il polpaccio era praticamente sparito) ed un progressivo gonfiore alle caviglie. Siccome nella mia famiglia ci sono casi di circolazione lenta(nessuno è arrivato al mio livello però, al massimo hanno dei gonfiori temporanei) ed anch'io ne soffro, soprattutto con il caldo, ho pensato che la perdita di tono muscolare potesse aver peggiorato la situazione circolatoria (che fino ad allora non mi aveva mai dato problemi), causando una ritenzione dei liquidi.
La mattina quando mi alzo sono notevolmente più sgonfie, ma non ancora "normali", mi sembrano sempre "cicciotte" e gonfie di liquidi: se effettuo una pessione cn le dita infatti, viene fuori la classica macchia bianca della cattiva circolazione che si riassorbe dopo qualche secondo, quando mi abbronzo al mare la pelle attorno alle caviglie resta sempre più chiara, sembra proprio impregnata di acqua!
Ieri mi sono recata da un chirurgo vascolare di Milano (per effettuare una seduta di mesoterapia) il quale ha detto che si tratta "semplicemente" di un po' di stasi linfatica... però mi è sembrato parecchio frettoloso nella diagnosi... mi ha consigliato di fare sport, di sottopormi ad una seduta di meso o di pressoterapia alla settimana e di prendere 20 gocce di Limdiaral per 3 volte al giorno. Secondo voi, questa cura potrebbe bastare ad eliminare questi liquidi in eccesso o è necessario che vada a chiedere un altro consulto?
Vi ringrazio anticipatamente per la vostra disponibilità!
Distint Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signora,

io premetto sempre che il sistema che stiamo utilizzando (computer-internet) è estremamente limitato in questo tipo di prestazioni, e che la visia medica è fondamentale, lo dimostra la chiosa delle mie consulenze e cioè appena dopo la firma.

per tale motivo mi risulta difficile poter esprimere un parere su un evento che io incoraggio, la visita, che ritengo sia fondamentale per poter farsi un'idea sulle condizioni generai del paziente.

avrà avuto i suoi buoni motivi per interrompere così di netto l'attività sportiva, diciamo che da una parte è stata anche fortunata (una parte della popolazione tende inoltre ad aumentare di peso perchè mantiene costante l'introduzione del cibo mentre i consumi si riducono drasticamente).

per tali motivi prima di sottoporsi alle terapie consigliate, riprenderei cautamente l'attività sportiva e vedrei se ci sono dei miglioramenti.

l chirurgo vascolare ha eseguito un ecocolordoppler dei arti inferiori?

la ringrazierei in anticipo qualora volesse tenermi informato.

cordiali salui
[#2] dopo  
Utente 734XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua celere risposta!
Dal chirurgo vascolare mi ero recata per una seduta di mesoterapia, perciò non mi ha fatto nessun esame particolare e, siceramente, non me lo ha neanche consigliato... ha solo detto, a prima vista, che si tratta di "un po' di stasi linfatica".
Io ho ripreso lentamente l'attività fisica, comunque per escludere ogni complicazione lei mi consiglierebbe di effettuare un ecocolordoppler?

Distinti Saluti
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile signora,

non posso consigliarle o ancora più prescriverle l'ecocolordoppler.

questo è un esame non invasivo e ripetibile, le consiglierei di parlarne con il suo medico curante.

eventualmente potrebbe vedere con l'attività fisica se la situazione si modifica positivamente.

mi faccia sapere

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 734XXX

Iscritto dal 2008
Va bene, la terrò aggiornato.
La Ringrazio!

Cordiali Saluti