Utente 184XXX
Salve sono un ragazzo di 23 anni, circa un mese fa, è comparsa una ciste all'altezza del coccige, per farvi capire nella parta alta a destra (scusate per il linguaggio poco accurato) la ciste se di questo si tratta, era del diametro di un centimetro circa, avvertivo sol del fastidio (non dolore), a distanza di 10/15 giorni si è ridotta fino a sparire del tutto. Adesso toccando la parte non sento niente, ricordo però di averla avuta anche qualche anno fà con gli stessi effetti. come devo comportarmi nel caso tornasse? Di cosa si tratta? aspettando una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Caro giovane,
potrebbe trattarsi di una cisti sacrococcigea. E' opportuno non sottovalutare il caso e recarsi dal suo medico per un controllo. Quel tipo di cisti, infatti, vanno incontro ad infiammazioni e infezioni relativamente frequenti ed, in tal caso, è indicato il trattamento chirurgico di asportazione.
saluti
Dott. Bernardi Claudio
http://www.claudiobernardi.it
[#2] dopo  
Dr. Attilio Nicastro
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Caro Utente,
la cisti sacro-coccigea è una patologia frequente e i sintomi che lei ha evidenziato sono tipici della malattia. Per essere certi della diagnosi dovrebbe comunque sottoporsi ad una visita anche per accertarsi della presenza di una eventuale fistola. Comunque condivido con Berbardi che in caso della conferma della diagnosi la risoluzione della patologia è un intervento chirurgico.
Auguri
Dott. Attilio Nicastro
[#3] dopo  
Utente 184XXX

Iscritto dal 2006
Ringrazio i dottori per le risposte e per aver chiarito i miei dubbi... un'ultima domanda dal momento che ora non presento nesson sintomo e la ciste non c'è, la visita è automaticamente rimandata alla prossima infiammazione o devo comunque sottopormi ad un controllo? grazie...
[#4] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2003
Il controllo è d'obbligo, almeno dal medico di base.
saluti
Dott. Bernardi Claudio
[#5] dopo  
Dr. Attilio Nicastro
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
In pieno accordo con Bernardi
Auguri
Dott. Attilio Nicastro