Utente 107XXX
Gentili Dottori, ho eseguito una valutazione andrologica da uno specialista al fine di esporre i miei dubbi sulle dimensioni peniene.
Lo specialista dopo una prima vista ha eseguito una valutazione con ecocolordopler dinamico con erezione prodotta mediante iniezione.
I parametri vascolari secondo Lui vanno bene.
Sulle dimensioni ha riscontrato che sono un pò sotto la norma della nostra popolazione e mi ha consigliato se mi sentivo in una condizione di disagio di ricorrere alla chirurgia sia per l'allungamento (sezione legamento sospensorio) ed ingrossamento (con foglietti di derma).
Le misure che anche l'andrologo ha rilevato in visita sono di 13,5 cm di lunghezza e 11.5 cm di circonferenza, entrambe le misure in erezione.
A riposo 8.5cm di lunghezza e 8.5 di circonferenza.
In questo sito, su misure simili rispondete che sono normali.
A me è stato detto in visita che nel mio caso si parla di "pene poco sviluppato" e " pene di contenute dimensioni" confermando i miei dubbi, in particolare in circonferenza.
Indicando che di norma il pene supera i 13 di lunghezza e supera i 12.5 cm di circonferenza in erezione. Chiaramente sono al limite ed in circonferenza sono sotto.
A parte i costi.
Tali tecniche chirurgiche sono affidabili? Nel tempo i risultati sono buoni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente la sezione del legamento sospensore provoca un effetto di allungamento solo visivo ma non reale.
non penso che le sue misure siano fuori norma, oltre al fatto che dipende anche da lei se riesce ad avere rapporti sessuali normali
[#2] dopo  


dal 2009
Non credo che le misure rientrino nella norma e l'andrologo che mi ha visitato ha confermato questa mia idea. I valori sono quelli.
L'andrologo ritiene che con la sezione del legamento sospensorio dovrei aspettarmi un allungamento di 2-2.5cm reale in erezione, a riposo forse leggermente più.

Mentre per l'ingrossamento mi è stato proposto una chirurgia per incrementare con derma di suino. In rete altri propongono lipopenoscultura.
Quali tra queste tecniche quale è più sicura?
Sulle misure di norma non è solo l'andrologo che mi ha visitato ad indicarmi questi valori, anche in diversi siti si riporta che la circonferenza di norma va dai 13cm in su. La mia domando non è tanto sulle mie condizioni anatomiche, su quello non ho dubbi, purtroppo mi trovo in questa situazione, ma sulle possibilità di normalizzare le dimensioni.
Credo che tutti vorrebbero avere un organo almeno nella norma.
L'estensore mi è stato assicurato che sicuramente non aumenta il pene in circonferenza.
[#3] dopo  


dal 2009
Chiedo ancora, tra la lipopenoscultura e la tecnica con derma di suino, quale tecnica è più affidabile?
Esistono altre tecniche?
[#4] dopo  


dal 2009
Grazie. Cordiali saluti.