Utente 114XXX
Buongiorno e complimenti a tutti per questo servizio...
avrei una domanda riguardo l' uso delle pomate anestetiche usate per prolungare i rapporti sessuali in caso di ipersensibilità, che differenze c' è tra la emla e la crema luan ? qual è la piu indicata e quale ha piu effetti collaterali.. so che la emla è un po piu forte forse.. non è che interferisce sull erezione ? con la luan si va tranquilli..e quanto tempo prima bisogna metterle e per quanto fanno effetto ? forse la luan agisce subito ma dura meno.. e bisogna lavarsi o pulirsi per non anestetizzare la vagina ? grazie e arrivederci

[#1] dopo  
Caro signore,
questo mi pare frutto di "fai da te". Vada da un collega. L' ipersensensibilità può essere dovuta a cause fisiche o psicologiche. Non curarle son dolori.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 114XXX

La ringrazio per la risposta immediata.. volevo ribadire dicendo, si in effetti sarebbe una cura fai da te..ho provato solo una volta la luan e i tempi si sono normalizzati.. le mie erano curisità e diciamo una cura alternativa per breve periodo... diciamo che di psicologico non ci dovrebbe essere nulla.. con la crema è andato nella norma... ora presumo il rapporto sessuale sia piu breve per via di una prostatite diagnosticata tramite risonanza magnetica e poi ho della pella che unisce il glande diaciamo alla pelle del pene.. anche quella puo' infierire ? premetto che sono circonciso ? e con la crema potrei subire effetti collaterali ? grazie ancora..

[#3] dopo  
Caro signore,
di qua non si avvalla nessun fai date, ne si fanno diagnosi o si terapie. Da un collega avanti marsch e gambe in sapalla.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#4] dopo  
Utente 114XXX

Grazie mille per le risposte, per di più in maniera tempestive... è vero quello che ho fatto è un fai da te.. però l ho fatto e a mio avviso mi è servito piu che altro come test... mi rimangono ancora qualche dubbio piu che altro per intraprendere la retta via per la guarigione ( gia in cura per la prostatite) e capire da cos è dovuta questa ipersensibilita nel momento del rapporto, se dovuta alla circoncisione effettuata da due anni o magari da qualche punto interno della nesbit ( mi ero dimenticato di citare l intervento effettuto un annno fa) o dovuta alla aderenza di cui le parlavo tra glande e pelle del pene o magari ad una semplice ipersensibilità del pene.. cmq come sostenevo nel messaggio precedente con la crema luan la durata è aumentata notevolmente

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo pene sottoposto ad una corporoplastica che , necessariamente, avrebbe dovuto comportare un circoncisione potrebbe avere una particolare sensibilità della mucosa del glande che dovrebbe essere analizzata da uno specialista.
Non è chiaro se lei si lamenta per la eccessiva sensibilità in quante la ritenga responsabile di una eiaculazione precoce o se la sensibilità le impedisce di essere toccato, carezzato e di penetrare.
Spesso pazienti affetti da pene curvo e sottoposti a corporoplastica di Nesbit lamentano una certa difficoltà a mantenere l'erezione attribuendo tale fenomeno ad una eiaculazione troppo rapida.
Il Luan ha una "blanda" azione anestetica mentre l'EMLA è un anestetico da contatto
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6] dopo  
Caro signore,
visto la sua familiarità con i colleghi considerati i trascorsi ragione di più per andarci.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#7] dopo  
Utente 114XXX

Grazie anche a lei per la risposta e l 'interessamento... dunque per ribadire direi che anche avendo effutuato la nesbit non ho problemi di erezione.. nel rapporto tutto liscio.. e al glande non provo fastidio ad esere toccato.. unica cosa nel rapporto sento ogni piccolo movimento in vagina e dopo pochi colpi eiaculo.. mentre con la crema è andato tutto ok.. come dicevo prima magari puo' essere per quell aderenza o magai proprio il glande che è piu sensibile.. come crema qual ' è la migliore diciamo in questo ambito ? anestetico da contatto intende piu che altro per mini interventini ? e per la luan quanto tempo devo metterla e per quanto dura l 'effetto ? mi devo lavare prima di avere il rapporo ? grazie ancora

[#8] dopo  
Caro signore,
le ho già detto che non intendo avvallare una pratica fai da te, consiglio glielo ho dato. Ora tocca a lei.
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#9] dopo  
Utente 114XXX

Grazie ancora.. ho posto il quesito sulle creme dato che il suo collega Dr Pozza ne ha accennato.. e magari mi dava ancora qualche delucidazione.. certo che ne parlerò al medico e sono consapevole che l uso di creme sarebbe solo un pagliativo.. per più motivi.. anche poi per la scomodita di esecuzione e l innaturalità.. infatti spero di risolvere, guarire bene riuscendo ad avere rapporti sessuali soddisfacenti con la mia compagna senza l ausilio di pozioni magiche fra virgolette.. grazie di nuovo