Utente 786XXX
salve, ho letto su articoli americani che il naxolone ( Narcan ) riduce, o elimina completamente, alcuni disturbi dissociativi. qual'è il profilo d'azione preciso di questo antagonista dei recettori oppiodi? grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il naloxone è un antagonista degli oppiacei(ovvero funziona da schermo per gli oppiacei) ci sono studi(da leggerli con acutela!) come con l'altro antagonista naltrexone in cui manipolando le "morfine endogene"(endorfine) si possono avere benefici in alcuni disturbi psichici
[#2] dopo  
Utente 786XXX

Iscritto dal 2008
manipolando le endorfine non si hanno poi stati depressivi a livello del SNC?
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
"manipolare" un sistema neurotrasmettitoriale del cervello significa voler ottimizzare il funzionamento di certi neurotrasmettitori quando si pensa che siano in eccesso o in difetto,il che è ovvio che si manifestino latri effetti collaterali
[#4] dopo  
Utente 786XXX

Iscritto dal 2008
quali sono gli eff coll statisticamente più riscontrati con il naxolone?
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La scheda del NARCAN ad effetti indesiderati riporta:
Nessuno, salvo sindrome da astinenza
Mi permetta una curiosità,come mai tanto interesse al naloxone nei disturbi dissociativi?
[#6] dopo  
Utente 786XXX

Iscritto dal 2008
ne soffro, purtroppo. cmq il gabapentin mi sta aiutando moltissimo, per ora.
[#7] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile utente,

il naloxone è stato utilizzato negli studi per sondare gli effetti dell'antagonismo oppiaceo, ma è un farmaco a breve emivita. Nella realtà clinica in Italia è disponibile il naltrexone, che ha una durata più lunga.
E' stato utilizzato in alcuni studi, una review l'ho scritta anch'io per il giornale italiano di psicopatologia, ma se il gabapentin sembra funzionare, segua intanto questo tipo di terapie e poi veda.
[#8] dopo  
Utente 786XXX

Iscritto dal 2008
posso avere il link del suo articolo del giornale italiano di psicopatologia?! grazie mille...!
[#9] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006