Utente 163XXX
Ho mio padre, che ha presenta una placca carotide (abbastanza seria ) e gli è stato consigliata una angioplastica.
Volevo sapere, in generale, ovviamente non questo caso specifico, oltre all' angioplastica, quali sono le altre tecniche che la medicina oggi offre...
Le porgo questa domanda, perché ho sentito che oggi l' angioplastica pian piano è stata abbandonata a favore di procedure meno rischiose...
Ringrazio anticipatamente, certo di una rapida risposta...

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimiliano Zaramella
24% attività
8% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
le opzioni nel trattamento delle stenosi carotidee emodinamicamente significative sono la chirurgia tradizionale (endoarteriectomia) o lo stenting carotideo con tecnica endovascolare (all'angioplastica è sempre associato il posizionamento di uno stent=retina).
esistono indicazioni precise su quando utilizzare una delle due tecniche.
è importante assicurarsi dell'indicazione alla correzione della stenosi carotidea e rivolgersi ad un centro in grado di offrire entrambe le opzioni con ottimi risultati.
cordiali saluti

massimiliano zaramella