Utente 116XXX
Salve,
a febbraio di quest'anno ho notato un piccolo rigonfiamento sul palmo della mano, alla base del mignolo, semimobile, un po' dolorante (non sempre, ora per esempio non mi fa male). il mio medico generico me l'ha tastato e mi ha detto che non era nulla. ma dopo 3 mesi la pallina continua a crescere al tatto, anche se a occhio nudo non è visibile.
è davvero una cosa da niente o è meglio che mi faccia controllare da uno specialista?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
la sede e le caratteristiche da Lei descritte sono del tutto tranquillizzanti. In genere si tratta di tumoretti benigni delle guaine tendinee (cisti tendinea o sinoviti villo-nodulari pigmentose). Il mio consiglio è quello di farsi prescrivere dal medico curante una semplice ecografia. Questo esame è molto spesso in grado, da solo, di permettere un orientamento diagnostico.
Cordiali Saluti,