Utente 982XXX
scrivo di nuovo per sapere di più a proposito delle tecniche di correzione di una rotazione assiale del pene come la mia che è all'incirca di 30 gradi; so che nel mio caso non conviene intervenire poichè non provo dolore e riesco a penetrare senza problemi ma penso che il mio pene risulti esteticamente molto brutto e questo mi sta dando non poche paranoie, non aiuta il fatto che il mio glande rimane coperto in erezione peggiorando il problema (anche se non ho problemi a far scorrere la pelle) allora le mie domande sono
1 so che un'eventuale operazione di correzione potrebbe portare a una diminuzione delle dimensioni del mio pene che attualmente raggiunge circa 15,5cm di lunghezza, ora vorrei sapere se questo accorciamento è inevitabile e da cosa dipenda e di quanto consiste
2 comunque preferirei non operarmi e in questo caso come potrei migliorare l'impatto visivo che si ha con il mio pene? ho letto che la circoincisione aiuta e nel mio caso credo che sarebbe perfetta
3 non esiste nessun altro tipo di terapia correttiva? (so che potrebbe risultarvi una domanda molto stupida)

ringrazio in anticipo per le risposte e vi informo che fisserò un appuntamento con un andrologo al più presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'unica soluzione é quella di affidarsi ad un andrologo reale e non virtuale,in quanto credo di aver capito che la Sua é un autodiagnosi che potrebbe essere foriera di seri errori metodologici e "pratici" (in parte citati da Lei).Credo,comunque che, se non ha problemi nella penetrazione né nella evaginazione del prepuzio sul glande in erezione,non sia indispensabile un intervento chirurgico.Per quanto attiene l'aspetto estetico,attento alle "sirene"...Non ci ha detto nulla sulla "reazione" delle partner incontrate di fronte alla "torsione"... Aldilà della terapia chirurgica esiste solo la truffa...Cordialità.