Utente 724XXX
Buongiorno. Ho 44 anni e da circa un mese soffro del cosiddetto "tuffo al cuore". Dopo aver consumato parzialmente una lattina di "Red Bull" (so che sembra una pubblicità negativa, ma ho letto peste e corna di tale bevanda)ho avvertito i primi sintomi. per la verità soffro anche leggermente di allergia a betulle, frassino, graminacee e olivi e da circa un mese sono soggetta a tosse secca e persistente che ormai mi sta sfinendo. ho tentato persino con sciroppi vari senza ottenere alcun risultato.
Solo per tranquillizzarmi, dal momento che avverto questo disagio principalmente durante il giorno (solo raramente di notte)e che l'elettrocardiogramma ha evidenziato Ritmo sinus. 88/min - tracciato regolare, è il caso che proceda ad una visita cardiologica?
grazie per la risposta che mi darete.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Da come descrive i suoi sintomi, essi parrebbero ascrivibili a episodi di extrasistolia, che di per se' non creano particolari problemi.
Non conosco la composizione della bevanda che lei descrive, ma è possibile che possa contenere sostanze eccitanti che facilitano la comparsa di extrasistoli.
Si rivolga al medico se la sintmatologia dovesse persistere anche alla sospensione deell'assunzione di tale bevanda.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 724XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore,
a seguito della Sua risposta ho effetuato una visita cardiologica ed un ulteriore elettrocardiogramma ove è risultato Ritmo sinus. 102/min. Extrasistolia.
mi è stato consigliato un ecocardiocolordoppler e un elettrocardiogramma dinamico - Holter.
Ho quindi effettuato il primo esame con risultati normali.
Mi consiglia di procedere comunque con l'elettrocardiogramma dinamico?
Vi sono e sono necessarie delle cure per rendere meno affrettato il battito cardiaco?

Grazie per la risposta che mi darete.
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente
Credo che l'esame richiesto sia indicato per valutare la presenza di aritmie.
A disposizione per ulteriori consulti