Utente 118XXX
Buongiorno dottori,

poco più di un mese fa ho subito un piccolo intervento chirurgico che consisteva nel asportare una cicatrice piatta e spanciata sperando di ottenerne una un pò migliore. In realtà dopo un mese la mia cicatrice sta assumendo un brutto aspetto: è rialzata e abbastanza rossa..nulla a che vedere con la semplice linea sottile che avevo subito dopo l'intervento. Per prevenire l'ipertrofia sto utilizzando già da 3 settimane il prodotto dermatix che supponevo aiutasse a prevenire tale inconveniente. Ho scoperto leggendo qualche forum che va spalmata con veemenza cosa che non ho mai fatto in queste settimane. Alla luce di queste considerazioni è possibile ritenere che il prodotto non stia agendo con efficacia? potrebbe essere dovuto ad una cattiva applicazione oppure è semplicemente un evoluzione non contrastabile con il prodotto? se cosi fosse cosa potrei fare ulteriormente?

Vi ringrazio per la attenzione.

Antonio
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

si rivolga al dermatologo per valutare la cicatrice (che potrebbe esere patologica: ipertrofica o cheloidea) e per scegliere il trattamento opportuno (laser, luce pulsata infiltrazioni ad esempio) per la sua situazione

cari saluti