Utente 118XXX
salve, ho un problema che seguito a spiegare:
da qualche settimana ho forti bruciori al pene, esattamente al frenulo, solo dopo l'eiaculazione.
durante il rapporto con la partner che autoerotismo, no ho nessun fastidio, nel momento in cui eiaculo, non posso tirare completamente la pelle indietro, stirando tutto, in quando il frenulo brucia da morire, anche se non tiro la pelle, il frenulo brucia, questo bruciore dura fin quando il pene non perde l'erezione, inoltre aggiungo con il dire che noto nel caso dell'autoerotismo che dopo l'eiaculazione anche se tiro tutta la pelle, sulla base del glande, si forma una specie di patina biancastra, ed il glande diventa ipersensibile (il glande ipersensibile sempre avuto).
spero possiate darmi una risposta, purtroppo per il momento no ho un medico di famiglia, in quanto ho fatto il cambio di residenza e mi trovo ancora nei 90 giorni di transizione.
grazie anticipatamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
o è una infiammazione del frenulo o dello sperma, la qiual cosa potrebbe secondaria a infiammazione uretrale o prostaica. Direi che è meglio farsi visitare sul serio e dal vivo.