Utente 221XXX
GENTILI DOTTORI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PEL LA VOSTRA CORTESE ATTENZIONE!
SONO UN RAGAZZO DI 21, GIA DALL'ETA DI 16 ANNI AVEVO SULLA CORONA DEL GLANDE DELLE PICCOLE PAPILLE CIOE PUNTINI DI CARNE DELLO STESSO COLORE DEL GLANDE E NON MI DAVANO ALCUN FASTIDIO, POI COL PASSARE DEL TEMPO LA CORONA DEL GLANDE E DIVENTATA DI COLORE VIOLACEO E IL GLANDE RISULTA ARROSSATO IN ALCUNE PARTI, QUESTO ROSSORE SI ESPANDE FINO ALL'ASTA,POI IL GLANDE PRESENTA DEI MICROTAGLI. NON SO COSA SIA POICHE NON HO MAI AVUTO NESSUN TIPO DI RAPPORTO INTIMO CON NESSUNO, GUARDANDO SU INTERNET, SEMBRANO CHE SIANO CONDILOMI, HO PAURA DI ANDARE DAL MEDICO POICHE PENSO CHE SIA QUALCOSA DI GRAVE.SONO PASSATI ORMAI 3-4 ANNI E LA SITUAZIONE NON E CAMBIATA. ASPETTO VOSTRO PARERE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
13785

Cancellato nel 2013
GENTILE LETTORE, CAPISCO IL SUO IMBARAZZO, MA è NECESSARIO RIVOLGERSI AD UNO SPECIALISTA. NON ABBIA TIMORE E VEDRà CHE RISOLVERà IL SUO PROBLEMA. SE ANCHE FOSSERO CONDILOMI ESISTE LA CURA E SI POSSONO TRATTARE CON FACILITà
MI FACCIA SAPERE
DISTINTI SALUTI
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 22172,

le strutture che lei interpreta come condilomi sono quasi sicuramente le normali papille che circondano la base del glande. Per i cambiamenti di colore si potrebbe pensare ad una irriotazione flogistica.
Si faccia vedere dal suo medico senza timore, in medicina non dovrebbe esistere "la vergogna".
cari saluti
[#3] dopo  


dal 2007
gentili dottori ringrazio per la cortese attenzione posta al mio problema e sicuramente in questi giorni trovero il coraggio di superare il mio imbarazzo e di consultare almeno il mio medico di famiglia.
cordiali saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
giustissima la Sua idea: il controllo dal proprio Medico di base è sempre il primo passo. A volte risolutivo e tranquillizzante di per sè. Potrebbe trattarsi di un aspetto del tutto rientrante nella assoluta normalità. Attendiamo notizie.
Affettuosi auguri e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
anch'io condivido la posizione dei colleghi del forum e mi sembra saggia la sua decisione finale di fare una prima valutazione presso il suo medico di medicina generale.
Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
rivalutiamola la figura del Medico di base: è essenziale come consulto di primo screening. Si evitano inutili "ingolfamenti" e lunghissime liste di attesa, sia negli ambulatori specialistici che nei pronto Soccorso delle Strutture Ospedaliere.
Cari affetuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Ottimo quello che dice il collega Martino se tutti i pazienti rivalutassero il medico di base si eviterebbero inutili lunghe attese anche nei pronto soccorsi
[#8] dopo  


dal 2007
GENTILI DOTTORI RINGRAZIO TUTTI VOI PER LA VOSTRA PROFESSIONALITA E ATTENZIONE. SCUSATE PER IL RITARDO DELLE MIE RISPOSTE, MA A CAUSA DEI MIEI CONTINUI SPOSTAMENTI PER LAVORO NON MI E FACILE SEGUIRE LE VOSTRE RISPOSTE.
VOLEVO DIRVI CHE HA CAUSA DEI MIEI CONTINUI SPOSTAMENTI PER L'ITALIA NON HO TROVATO ANCORA IL TEMPO DI FARMI VISITARE, SPERO DI FARLO PRIMA DELLE VACANZE NATALIZIE
RINGRAZIO ANCORA PER LA VOSTRA ATTENZIONE E SOPRATTUTTO PER LA VOSTRA PROFESSIONALITA.
RICEVERETE MIE NOTIZIE AL PIU PRESTO.
DISTINTI SALUTI.
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema e per tutte le prossime Festività Natalizie e di Fine Anno. Un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO