Utente 103XXX
Salve, volevo porvi un quesito. Ho appena effettuato le analisi del sangue. Tutti i valori sono nella norma tranne linfociti (46 e il range dovrebbe essere 20-45%) e neutrofili (42 e range 45-70%). Ho letto che potrebbe essere dipeso da qualche infezione in atto ma non ho mal di gola nè raffreddore, nè alcun virus apparente. Mi è stata solo riscontrata la presenza di alcune emazie nelle urine ma mi è stato semplicemente consigliato di bere di più anche perchè dall'urinocoltura non risulta nulla. Da cosa potrebbe essere compreso lo scompenso delle analisi, seppur minimo? Le uniche due cose che mi sono capitate nell'ultimo periodo sono state: l'estrazione di un molare del giudizio 2mesi fà e la presenza di una macchia sul pube giudicata dal mio medico una semplice irritazione o tutt'al più una micosi che però sto trattando. Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

si metta tranquillo, stiamo parlando di valori percentuali che di pochissimo si sono discostati dalla norma e l'estrazione dentaria potrebbe essere la risposta a tutto. dovrebbe considerare che i processi di riparazione continuano a colmare la "lacuna" localizzata in corrispondenza del sito ove il dente era collocato.

un altro punto dove potrebbe essere successo qualcosa da lei però non rilevato è l'apparato urinario in quanto la presenza di sangue nelle urine non è un reperto normale, però comunque qualunque cosa lei abbia avuto, è stata superata senza reliquati.

pertanto ne parli con il medico che le ha prescritto queste analisi, il quale avrà certamente avuto dei sospetti o dei motivi per fargliele fare.

il collega avrà avuto la possibilità di visitarla, e se lo ritenesse opportuno, potrà ripeterla, cosa estremamente importante ma impossibile in questa sede.

buona domenica e cordiali saluti