Utente 121XXX
Gentili medici,
il mio compagno si è sottoposto a un intervento di varicocele di III grado a seguito dei risultati davvero sconfortati del suo spermiogramma.Passati tre mesi ha nuovamente effettuato l'esame ma non è risultato alcun miglioramento rispetto alla situazione di partenza.Riporto qui di seguito i valori dell'ultimo spermiogramma
VOLUME 3,5 PH 7,6 COLORE GRIGIASTRO, ASPETTO TORBIDO
N.SPERMATOZOI /ML 1.000.000 (V.N.>20.000.000),N.TOT.3.500.000
MOTILITA validamente progressiva 8 (a 60°) 4 (a 4°),lentamente progressiva 16 (a 60°) 10 (a 240°), stazionaria 6 (a 60°) 4 (a 240°), immobile (70 (a 60°) 82 (a 240°)
VITALITA 55% (V.N.>60%) SWELLING 60% (V.N. >60%)
MORFOLOGIA forme normali 60% forme anormali 40%

Siamo disperati in quanto sarebbe nostra intenzione formare una famiglia, ma il quadro è allarmante...pensate ci sia una soluzione? Cosa consigliate?Grazie anticipatamente per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
vedo che kei posta una età di 39 anni. Le signore dopo i 35 anni subiscono un calo di fertilità notevole, che unito allo spermiogramma gravemnte compromesso del compagno non dà grandi speranze di fertilità naturale. Lo spermiogramma dopo varicocelectomia ci mette anche 12 mesi a migliorare e tre sono pochi per vedere qualche cosa. Ma aspettare ancora vista la sua età sarebbe problematico, scusi la scarsa cavalleria. Il mio suggerimento è quello di mettersi in lista per fecondazione assitsita. Scusi se sono diretto.
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr.Cavallini, in realtà l'età di 39 anni è del mio compagno, io ne ho 31 ma non so se questo possa cambiare la situazione.Mi rendo conto che il caso è particolarmente problematico e per questo le chiedo se anche alla luce della mia età ritiene la fecondazione assistita sia l'unica via. Non vogliamo perdere tempo inutilmente ....Grazie davvero per la sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
31 anni cambia tutto. Aspetti 12 mesi dall' intervento con ecodoppler dinamico do 3-6 mesi per vedere che non vi siano recidive e poi faccia due esami seminali, poichè lo spermiogramma che fluttua. Auguri. Tenga presente a 3-4 mesi da intervento spermiogramma peggiora per poi riprendere.
[#4] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le Dr. Cavallini alla luce del quadro che le ho descritto e in attesa di ulteriori esami ritiene che una cura ormonale nel frattempo possa essere utile o no? Ancora una domanda: è possibile che il quadro peggiori ulteriormente e si arrivi a una totale assenza di spermatozoi? Data la situazione particolarmente delicata temo di esasperare il mio compagno , già emotivamente provato,mettendogli fretta, d'altra parte temo che far passare del tempo possa aggravare la situazione. In attesa di una sua risposta la saluto cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non credo propio che una terapia ormonale serva a qualche cosa, ora. Attenda i 12 mesi. Se intrevento è stato eseguito correttamente è assai improbaile, per no dire impossibile. Abbia ottimismo e tranquilla.