Utente 121XXX
salve a tutti. Grazie in anticipo per la risposta.

Non ho trovato informazioni sufficienti nei post gia postati.
Mi capita ultimamente di passare diverse ore con una ragazza, spesso anche la sera al parco. Il fatto è che mi capita quando sto con lei di avere il pene in erezione anche perchè si lascia toccare, anche se non contraccambia. Ciò mi provoca dopo diverso tempi di erezione (anche 2 ore. Una volta rincasato o anche prima inizio a sentire un dolore ai testicoli molto forte e insopportabile. Pur non avendo nessun tipo di rapporto ma solo una prolugnata erezione sento un dolore ai testicoli fortissimo che mi da forte fastidio nel camminare muovermi e al solo tatto il dolore aumenta notevolmente.Ho compiuto 18 anni da molto poco e non ho ne urologo ne medici con cui ho confidenza. VI prego aiutatemi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i testicoli non producono sperma ma,appartenendo all'apparato uro-genitale,risentono della congestione provocata da una lunga eccitazione non esitata in una eiaculazione.Faccia sì che la ragazza sia più "propositiva" e,contemporaneamente,prenoti una visita andrologica,parlandone con il Suo medico di famiglia. Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro giovane lettore,

a Roma esistono molte strutture pubbliche dove è possibile avere una visita andrologica, semplicemenete con la richiesta del SSN o pagando intorno ai 40 E.
Poi molti specialisti privati.
Ma i suoi sembrano essere normali segni di mancata eiaculazione giovanile
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
vi ringrazio per le risposte date. Proprio oggi mi è ricapitato di passare altro tempo sempre con questa ragazza ed ecco che oltre la presenza del liquido pre-eiaculatorio si ripresenta puntale il forte dolore. Rincasato ho eiaculato per vedere come e cosa sarebbe successo dopo; ma il dolore specie al testicolo sinistro ma comprendente un po tutta la zona inguinale sta diminuendo ora solo dopo una buona oretta. Come di consueto domattina non avrò problemi ma vorrei accettarmi che sono problemi comuni ( anche se non ai miei amici) se serve la visita da un medico o la possibile presenza di problemi come il varicocele.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il varicocele va diagnosticato da uno specialista ma,qualora fosse presente,non credo sia decisivo nel determinismo della dolenzia riferita.Cordialità.