Utente 121XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni e da più di un anno avevo una cisti sulla spalla sinistra (non mi aveva mai dato problemi); qualche settimana fa ha cominciato a darmi fastidio e il mio medico mi ha prescritto degli impacchi di acqua calda e dell'unguento (ittiolo) da mettere. Purtroppo la cisti è diventata suppurata e quando sono andata in ospedale mi hanno detto che non poteva essere asportata.
Dopo una settimana a cura antibiotica la cisti si è aperta da sola. All'ospedale l'hanno ripulita ( venerdi) e l'hanno lasicata aperta. Ora ho fatto due medicazioni con garza all'interno.

Mi chiedevo se fosse normale mantenere la garza all'interno e per quanto tempo debba continuare questa procedura. Io non ho più dolore alla spalla, ma mi hanno detto che era profonda la cisti. Inoltre, ho un problema: visto che dovrei partire (per 5 giorni) e non potrò fare le due medicazioni (lunedì e mercoledì), il dottore mi ha detto che non fa nulla, al limite potrebbe cominciare a essere maleodorante, a causa del caldo, ma potrei farla al ritorno. è normale questa cosa? potrebbero presentarsi problemi se non faccio la medicazione per 5/6 giorni? altrimenti dovrei cercare di farla fuori regione ma non so come fare.

grazie



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' normale che avendo deciso di lasciare aperta la cisti per lasciarla spurgare sia stata inserita una garza all'interno.
Non sono invece d'accordo sulle medicazioni: proprio perche' fa piu' caldo sarebbe meglio ripeterle almeno ogni due-tre giorni. Se riesce puo' contattare la Guardia Medica della locale ASL.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille della risposta così celere. Il mio dubbio era sull'insorgenza di eventuali infezioni visto il caldo e i numerosi giorni senza pulizia, tuttavia sono sotto cura antibiotica. Potrei anche andare direttamente in ospedale?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Certo che puo' andare in Ospedale: in un ambulatorio che si occupa si medicazioni chirurgiche e naturalmente previo appuntamento. Non e' possibile recarsi invece in Pronto Soccorso, a meno che non intervengano complicanze infettive tali da giustificare l'urgenza, cosa che ovviamente non le auguro. E che comunque hanno poche probabilita' di verificarsi se lei effettua le medicazioni in maniera attenta e regolare come indicato.
Cordiali saluti