Utente 934XXX
Salve, tra pochi giorni dovrei recarmi in ferie in una zona ad alta frequentazione di turisti inglesi. Proprio per questo, volevo avere da voi indicazioni circa un farmaco da poter acquistare nel malaugurato caso dovessi contrarre la nuova forma influenzale (H1n1 - Influenza suina).
Adotterò comunque accorgimenti come il non frequentare luoghi chiusi e particolarmente affollati, e il lavaggio periodico delle mani.

In attesa di un Vostro riscontro, vi ringrazio e saluto cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
8% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Buongiorno, l'influenza suina come tutte le altre forme, del resto, sono a etiologia virale, una volta contratta deve fare il suo corso e non vi sono farmaci "da banco" ad effetto antivirale che possano essere autoprescritti. Quindi in questa malaugurata ipotesi l'unico vero consiglio utile è che lei si faccia vedere da un medico e si faccia soprattutto visitare, sarà poi lui a decidere se inviarla in un centro per indagini specifiche (solo per averne conferma) e da li osservare banali norme di riposo per evitare le complicanze batteriche di questa infezione, le vere cause dei danni peggiori. O a prescriverle, se necessario, particolari antivirali da assumere sotto controllo.
Un soggetto in buona salute però non deve temerla più di una banale influenza stagionale...
Cordiali saluti