Utente 118XXX
salve , un mese fà mio nonno di 90 anni ha avuto un ischemia cerebrale .
Dopo alcune settimane è stato trasferito in un centro di riabilitazionedove dove ha avuto un problema di COLICISTE INFIAMMATA .Causa l'età i medici hanno preferito curarla con antibiotici.Volevo sapere se per la coliciste c'è un tipo di alimento da seguire e se ci sono alimenti non adatti(ci è stato consigliato di non dare solo roba fritta)perchè nella clinica dov'è nessuno lo sa o ameno nessuno ce lo dice.
grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

una colecistite acuta potrebbe avere diverse cause. la più frequente è la presenza di calcoli della colecisti che lei però non menziona. se in presenza di complicanza della litiasi della colecisti, la colecistite acuta purtroppo potrebbe ripresentarsi qualunque sia l'atteggiamento alimentare intrapreso.

detto questo è evidente che comunque nonostante stiamo utilizzando un sistema particolarmente scarso per questo tipo di uso (valutazione a distanza) e quindi con i limiti già descritti, l'atteggiamento corrente è quello di trattare chirurgicamente questi episodi, per evitare appunto le molto probabili riacutizzazioni.

nel caso però di suo nonno verosimilmente in relazione all'episodio descritto di ischemia cerebrale ed in relazione alle condizioni generali ed alla terapia farmacologica in atto i medici hanno preferito evitare l'intervento (ripeto che sto parlando di una colecisti litiasica).

pertanto le indicazioni alimentari sono quelle relative a cui si riferiva già lei, evitare i fritti i sughi particolarmente cotti, le uova, i formaggi, i alumi, gli alimenti particolarmente grassi, una dieta insomma che poco si avvicina ad una persona di 90 anni.

le auguro un grosso in bocca al lupo

mi tenga informato e la ringrazio in anticipo qalora volesse rispondere alle mie domande.

cordiali saluti