Utente 184XXX
Buongiorno,
circa un mese fa ho notato sulla superficie del pene, dal lato sinistro,un piccolo granulo...sembrava quasi una puntura di insetto, e ho cercato di spremerlo per vedere se uscisse qualcosa, ma niente, soltanto un pò di liquido inodore e incolore. Col passare delle settimane si è formato un bozzo del diametro di circa 5mm, che ora appare come un pisello. Visto che periodicamente mi rado, e li vicino sono presenti dei peli, ho pensato che possa essere un pelo incistato o una cisti sebacea.
La cisti sembra dura, o gommosa....non ho più schiacchiato per evitare che si infiammi, fatto sta che da un pò fastidio.
Mi chiedo se sia meglio aspettare e vedere se si riassorbe, oppure consultare un chirurgo: temo gli esiti cicatriziali in una zona dove l'elasticità della pelle è fondamentale. Ho letto che le i laser plexr e flec vengono usati per limitare appunto le cicatrici, ma sono adatte in una zona dalla pelle tanto sottile?
Grazie mille a tutti i dottori.

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le consiglio di rivolgersi al Medico di Famiglia: la descrizione che lei fa è difficile da interpretare via internet: potrebbe trattarsi di un processo infiammatorio o effettivamente potrebbe rendersi necessaria una consulenza chirurgica. Di sicuro una prima visita dal suo Medico può indirizzare meglio i passi successivi.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com