E' un vero e proprio alert emanato da una delle più importanti fondazioni di ricerca al mondo la Wellcome Trust, la quale ha condotto assieme all'Università di Edimburgo uno studio accettato e pubblicato dalla prestigiosa rivista Nature:


In questo lavoro si invita la classe dirigente a comporre una vera e propria task force universale che si occupi fra l'altro della risposta a principali problemi globali come la resistenza batterica ed appunto, il sensibile rischio di mutazione del Virus HIV il quale può diventare nei prossimi anni sempre più resistente alle attuali efficaci terapie.

Nel contempo registriamo un'ulteriore ricerca italiana, nella quale si segnala un preoccupante aumento dell'incidenza di HIV/AIDS nella popolazione omosessuale giovanile.

Un doppio allarme che rende ragione della necessità di avvertire la popolazione generale sui costumi sessuali da adottare e sull'attenzione nei confronti di questa malattia che non può diminuire, anche in ragione della pericolosità e del rischio di diffusione delle malattie sessualmente trasmissibili HIV e non HIV mediate.

 

approfondimenti:

http://www.hivaids.it

http://www.medicitalia.it

http://www.nature.com