Siamo lieti di presentare a nome del Consiglio Direttivo, la nascita di ASSOMEX, Associazione dei Medici in Regime di Extramoenia.

ASSOMEX, nasce dalla necessità di unificare in una sola voce, un gruppo di Persone, di Professionisti Medici che, oltre all'impegno quotidianamente erogato alla Tutela della Salute pubblica, sentono la necessità di proteggere e di tutelare i Loro Diritti.

Questi Cittadini, sono Medici italiani afferenti al Servizio Sanitario Nazionale, i quali hanno optato, in virtù di ragioni e necessità personali, professionali e familiari, per il regime diDirigente Medico in rapporto non esclusivo con l'azienda. L'unica diversità rispetto agli altri Colleghi è quella di esercitare la Libera Professione scegliendo di non utilizzare le mura e i servizi della Struttura Pubblica nella quale esercitano la loro attività di Medici afferenti al SSN.

Sembrerebbe tutto semplice, chiaro e cristallino, ma in realtà c'è qualcosa che a nostro avviso non va!

Ad oggi e da diversi anni, (15 per l'esattezza), le Leggi vigenti hanno reso equipollenti le figure del Dirigente Medico in Rapporto esclusivo con l'Azienda sanitaria e il suo Collega in rapporto non esclusivo.

Tutto ciò ricade in eguali obblighi ma in differenti trattamenti sia nei Diritti fondamentali del Lavoratore che economici.

E' a queste Persone, che l'Associazione dei Medici Extra Moenia - ASSOMEX, intende rivolgere in questa lettera, una proposta di cambiamento che nasce da un desiderio certamente univoco.

Noi di ASSOMEX non ci spieghiamo queste enormi diversità all'interno di un unico profilo professionale, il quale non avrebbe alcuna diversità di ruolo, competenze, obblighi e carriera.

Nello specifico:

La Prima grande diversità: l'Indennità di Esclusività

Istituita con il D.P.R. 08/06/2000 art.5 biennio economico 2000/2001 e confermato con il D.P.R. 03/11/2005 art.36 comma 4,l’indennità spettante per il rapporto esclusivo, che compete sia con lo stipendio sia con il trattamento pensionistico e il TFR , viene erogata con decorrenza 01/01/2000, a tutti dirigenti Medici che optano per il regime di lavoro in intramoenia, ovvero in Rapporto esclusivo con l'azienda; la quota economica varia con gli anni e supera i 700 euro al mese dopo i 5 anni di anzianità e i 1000 euro al mese per 13 mensilità dopo i 15 anni di anzianità.
Una bella cifra che viene mensilmente erogata SECONDO CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DEI LAVORATORI a chi sceglie di esercitare la propria attività PRIVATA nell'azienda.
Noi ci chiediamo PERCHE'? 

La Seconda grande diversità: il Premio di Produzione

Regolamentato dall'art. 56 del CCNL 3 Novembre 2005, il Fondo per la retribuzione di risultato e per la qualità della prestazione individuale eroga un'indennità legata ai risultati ed agli obbiettivi raggiunti dalla singola azienda sanitaria sulla scorta della QUALITA' della prestazione erogata dal singolo professionista.

Anche questo riconoscimento viene esclusivamente attribuito al dirigente medico in intra moenia mentre viene negato al Dirigente Medico in extra moenia (art.12 comma 2 del CCNL 3 novembre 2005 ) nonostante che al risultato di un'Azienda si concorra tutti assieme.

Fra l'altro - interpretando liberamente questa regola- si dovrebbe dedurre che le prestazioni dei dirigenti medici extra moenia dovrebbero essere più scadenti di quelle dei colleghi in intra moenia, visto che ai primi non è riconosciuta alcuna retribuzione di risultato!  
Anche qui noi ci chiediamo PERCHE'?

La Terza grande diversità: il Part-time

Contenuto del CCNL integrativo del 22 febbraio 2011 (pubblicato in G.U. n 54 del 6 Marzo 2011) il "regime ad impegno ridotto" (ex Part - Time) è stato previsto e quindi regolamentato per documentati motivi familiari o sociali (nel CCNL integrativo è descritta la dottrina per l'accesso a tale regime) ed è stato previsto:

per i soli Dirigenti Medici in rapporto esclusivo; di conseguenza viene negato ai Dirigenti Medici extra moenia

Questa regola, secondo noi del tutto anticostituzionale, di fatto pone su due piani diversi i Diritti fondamentali di un lavoratore dirigente medico, in base alla sola scelta dello stesso di effettuare la propria attività privata dentro o fuori l'Azienda Sanitaria.

Come se esistessero diritti fondamentali di serie A e di serie B..

Anche qui non riusciamo a comprendere il perchè dell'esistenza di questa Legge e perchè essa non sia stata mai modificata da 13 anni a questa parte!

 

Riteniamo insomma che dopo 15 anni di perseveranza di questa Legge per noi assolutamente iniqua, e di silenzi assordanti, sia arrivato il momento di riunirci insieme in un'Associazione su scala nazionale, per Lavorare e Collaborare con le Istituzioni al fine di rendere equipollenti due figure già identiche, per il SSN ma che per la Legge italiana e per il CCNL non debbono esserlo.

Aiutaci quindi a spargere questa voce e collabora attivamente con noi!

Grazie.

www.assomex.it