preservativoCalano le vendite dei preservativi, aumentano le le infezioni dall' HSV (herpes simplex virus) all' HPV (human papilloma virus), senza sesso protetto rischiamo grosso. Il più semplice e importante dei metodi contraccettivi per evitare gravidanze indesiderate e prevenire infezioni sessualmente trasmesse (MST) come l' AIDS. 

 

Ma purtroppo gli Italiani si affidano alla fatalità. Il condom agli Italiani non piace e la sua diffusione è ferma o continua a calare. Mentre non calano le MST: quelle gravi come l' AIDS, ma anche quelle che solitamente non vengono diagnosticate, come la Sifilide, l' Herpes, la Clamidia importanti per i danni che potrebbero creare alla fertlità di coppia..

Nel 2007 i profilattici venduti in Italia erano 11,1 milioni, nel 2014 si è avuto un calo 9,3 milioni, questo calo del 16% nonostante la vendita nei supermercati non è stato recuperato. I singoli preservativi comprati sono passati dai 42 milioni nel 2013 ai 41,5 del 2014, stallo completo.

 I dati IMS HEALTH e NIELSEN ci dicono che emerge la tendenza all'acquisto low-cost presso i discount è stato un vero "boom". Lo scarso "feeling" degli italiani per il condom non è legato solo al costo, questo disamore ha un impatto sulla salute soprattutto dei giovani; in Italia nel 2014 ci sono stati 3.695 nuovi casi di AIDS, e l' 84% addebitabili a rapporti sessuali non protetti. L'ISTITUTO SUPERIORE di SANITA' comunica che le infezioni da Clamidia, Sifilide e Gonorrea sono in media 4 mila all'anno, e dal 2005 al 2013 sono aumentati del 31 % e sono oggi più di 5 mila (con una maggiore diffusione tra gli adolescenti). Nel 46% degli uomini e nel 48% delle donne hanno ammesso di non aver usato contraccettivi di barriera nei mesi precedenti l'infezione. Solo l' 8,8 % aveva utilizzato il condom. La Clamidia può causare sterilità, l'HPV causa certa del carcinoma del collo uterino, tanto che la vaccinazione è oggi gratuita per tutte le ragazze dagli 11 anni in sù, con l'intento di evitare l'infezione sin dai primi rapporti sessuali.Infatti il vaccino anti-HPV è il primo vaccino contro un tumore., e nel piano vaccinale è previsto anche nei maschi.

Secondo il presidente della SIGO, purtroppo esistono ancora tabù in famiglia e scuola; poche scuole fanno educazione sessuale.

A Londra ci sono ben 847 centri di distribuzione gratis di condom. Il ministro della Salute in Francia Peillon ha proposto di mettere distributori nelle hall dei licei perchè non bastava fossero già regalati nelle infermerie scolastiche.

L'EDUCAZIONE SESSUALE E' UN TEMA CHE SCANDALIZZA E DIVIDE. ANCORA!fonte ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ